Climbing Up The Walls

Taibon Agordino - 22/09/2012 : 21/10/2012

Doppia personale a cura di Jarach Gallery Venezia in collaborazione con Dolomiti Contemporanee.

Informazioni

  • Luogo: DC NEXT - BLOCCO DI TAIBON
  • Indirizzo: Fabbrica Ex Visibilia, Località Campagna 1 32027 - Taibon Agordino - Veneto
  • Quando: dal 22/09/2012 - al 21/10/2012
  • Vernissage: 22/09/2012 ore 17
  • Autori: Andrea Dojmi, Daniele Pezzi
  • Generi: arte contemporanea, doppia personale
  • Orari: aperto dal martedì alla domenica orari 10:00-12:30 / 15:00-19:30

Comunicato stampa

Andrea Dojmi (Roma, 1973) presenta quattro sculture realizzate in cemento, ferro smaltato, legno e piume, che concepiscono la decostruzione dell'opera come risultante ibrida ma stratificata nei segni. Esemplare è Utah Beach uno skilift in stato di abbandono, impiegato per la movimentazione di merci e animali, realizzato in legno bardage delle baite di montagna del paesaggio altoatesino

Il cemento armato come basement dei piloni delle seggiovie e le piume che bardano la struttura, costituiscono un riferimento puntuale alle Dolomiti indiane americane; eppure il titolo e l'impiego dei materiali rimandano alla spiaggia di Normandia, luogo dello sbarco americano, come ribadisce espressamente la struttura difensiva dell'assemblaggio.

Daniele Pezzi (Ravenna, 1977) indaga invece il lato sciamanico e spirituale del territorio, presentando Alpeggio, un film girato sui pascoli di Mondeval, il cui intento era di rievocare contemporaneamente l'esperienza rituale dei pastori e il nomadismo dei viandanti che per secoli hanno attraversato le Dolomiti. Il protagonista attraversa a piedi gli immensi prati, si ferma quando il paesaggio cambia attorno a lui e in queste pause provvede a montare e quindi a smontare la tenda che porta con sè. L'azione si ripete fino al tramonto e il personaggio esce di scena continuando il suo cammino nell'oscurità.