Claudia Bellocchi – Gestazione

Roma - 23/04/2012 : 03/05/2012

La mostra Personale della pittrice Claudia Bellocchi si addentra nell’universo femminile partendo dalla dimensione primigenia fino a giungere alla consapevolezza adulta di una condizione che nel sociale a volte è ancora esposta a pregiudizi, rifiuti e violazioni.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO VALENTINI
  • Indirizzo: Via Iv Novembre 119a - Roma - Lazio
  • Quando: dal 23/04/2012 - al 03/05/2012
  • Vernissage: 23/04/2012 ore 18
  • Autori: Claudia Bellocchi
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 19:00; il sabato dalle 10:00 alle 13:00; chiuso la domenica.
  • Biglietti: ingresso libero
  • Sito web: www.claudiabellocchi.it

Comunicato stampa

Lunedì 23 Aprile, alle ore 18, verrà inaugurata, presso la Sala Egon von Fürstenberg di Palazzo Valentini, “Gestazione”.

La mostra Personale della pittrice Claudia Bellocchi si addentra nell’universo femminile partendo dalla dimensione primigenia fino a giungere alla consapevolezza adulta di una condizione che nel sociale a volte è ancora esposta a pregiudizi, rifiuti e violazioni.

“Gestazione” anche come il gesto che consegna alla pittura la dimensione emozionale per una comunicazione immediata e viscerale

Stesure di colore ampie o interrotte da altre dense quasi incrostate in un percorso categoricamente fedele all’autenticità in cui consapevolezza e veridicità sono tanto sofferte quanto agognate.

In “Gestazione” pennello e spatola vibrano all’unisono nel gesto che interpreta e lambisce la tela in un ritmo a volte sincopato, dove il colore è protagonista dell’opera.

Tecnica e dinamicità del movimento sono funzionali all’espressività emozionale che l’artista guida con sapiente istinto nell’opera.

In “Gestazione” la figura si sgretola e si trasforma trasponendo un mondo che lascia spazio all’immaginazione.

Pura pittura ad olio, pittura al femminile possente e convulsa, violenta e delicata, ma sorprendente per la sua energia, che si alimenta ai ritmi interni della vita dell’artista nella “Gestazione” continua del suo percorso.

Claudia Bellocchi si divide tra Roma, dove è nata, e Buenos Aires, svolgendo da anni un'intensa attività di studio e di sperimentazione che confluisce nelle sue opere di pittrice e scrittrice.
Collabora con la redazione argentina de “L’Italiano” - quotidiano per gli italiani nel mondo – occupandosi di cultura, condizione femminile e diritti umani.
Come pittrice, le attività più recenti l’hanno vista partecipe:
- nel 2010 e nel 2011 a Roma alla Primaverile A.R.G.A.M (Associazione Romana Gallerie Arte Moderna) presso il Museo Fondazione Venanzo Crocetti;
- a Buenos Aires tra il 2010 e il 2011 ha realizzato tre personali, recensite dal Clarìn e altre testate giornalistiche.
- a maggio 2011 con l’A.R.G.A.M, in collaborazione con Assoartisti, ha partecipato all’iniziativa “Seguendo il cammino di Marco Polo”, scambio culturale Italia-Cina, presentando le opere eseguite per questa occasione nella collettiva di Venezia, a cui seguirà quella di Pechino.
Hanno scritto di lei:
Gianleonardo Latini, M.Luigi Bruno, Romano Martinelli, Osvaldo Mastromauro, Francisco Salerno, Héctor Leni, Nancy Sosa.

Per approfondimenti visitare il sito web: www.claudiabellocchi.it