Clara Ghelli – Wrrrooom Flash Uauuu!

Bologna - 02/05/2022 : 28/05/2022

una mostra di Clara Ghelli dedicata a un personaggio dei fumetti che definire mitico è riduttivo: Flash Gordon.

Informazioni

  • Luogo: EMILBANCA
  • Indirizzo: Via Giuseppe Mazzini 152 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 02/05/2022 - al 28/05/2022
  • Vernissage: 02/05/2022 ore 17.30
  • Autori: Clara Ghelli
  • Curatori: Letizia Rostagno
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Lunedì – Venerdi: 8.20 – 13.20 / 14.30 – 18.30

Comunicato stampa

Inaugura il 2 maggio nella Sala Colonne di Emilbanca in Via Mazzini a Bologna una mostra di Clara Ghelli dedicata a un personaggio dei fumetti che definire mitico è riduttivo: Flash Gordon.

Il personaggio di Flash Gordon nasce dalla matita di Alex Raymond nel 1934, viene pubblicato per quasi settant’anni negli Stati Uniti e diventerà una delle opere fondamentali della produzione di fumetti nel corso del Novecento


Da Ulisse in poi il viaggio - scoperta e formazione insieme - e il suo racconto non hanno smesso e non smettono di affascinare e rimangono uno dei best-seller dell’interesse del pubblico. Proprio in quanto metafora della vita, ognuno è in grado di identificarsi con l’eroe-protagonista e vivere e condividere con lui il pathos delle avventure che via via affronta.
Clara Ghelli ci restituisce, con questa serie di opere, uno degli eroi più trasversali e amati dal pubblico e che, dalla sua nascita, è stato oggetto e soggetto di innumerevoli riedizioni e ispiratore di film e canzoni, nonché di tutta una serie di super-eroi che hanno fatto la fortuna di editori e produttori cinematografici e la gioia di milioni di bambini, ragazzi e adulti. Anche se la fantascienza come genere ha una nascita di molto precedente, le strisce di Raymond le daranno una diffusione inimmaginabile e metteranno le ali alla fantasia di tutte le generazioni dal Dopoguerra ad oggi.

Anche il viaggio che Clara Ghelli ci offre è affascinante e coinvolgente, idealmente in perfetta sintonia con quella produzione. Sono intatti lo stupore e l’entusiasmo per mondi da scoprire e conoscere, da costruire e inventare. Stupore ed entusiasmo che sono ben tradotti dal movimento incessante, quasi un turbinio a tratti, dentro al quale l’artista sembra voler fermare un attimo, quasi fosse uno stop di moviola, per gustarlo appieno, per provare a goderne i particolari, per avere il tempo di immaginare ancora forse il resto dell’azione, l’espandersi di quel mondo, le prossime avventure. Ma Clara fa di più e offre a Flash e ai suoi compagni di avventure scenari a lui sconosciuti: quelli del proprio mondo artistico. E così Flash e i suoi emergono da dimensioni che hanno i colori di Clara e che rendono omaggio alla di lei storia artistica e ai suoi ispiratori. Ne nasce una nuova galassia, quella di CLARA & FLASH G., nella quale siamo invitati a entrare.