Ciriaco Campus – Il re è morto! Viva il re!

Roma - 20/10/2011 : 12/11/2011

Mostra personale di Ciriaco Campus dal titolo Il re è morto! Viva il re!Note a margine sulla fine del Postmoderno.

Informazioni

Comunicato stampa

Ciriaco Campus

Il re è morto! Viva il re!
Note a margine sulla fine del Postmoderno

giovedì 20 ottobre, ore 17.30
Liceo Tasso - Via Sicilia 168 Roma


Giovedì 20 ottobre inaugura al Liceo Tasso di Roma la mostra personale di Ciriaco Campus dal titolo Il re è morto! Viva il re!Note a margine sulla fine del Postmoderno


La mostra - organizzata dalla Scuola di Comunicazione e Didattica dell’Accademia di Belle Arti di Roma in collaborazione con il Liceo Classico Tacito - fa parte di un ciclo di interventi di artisti contemporanei all’interno della scuola e si svolge nell’ambito del progetto di condivisione della conoscenza agoràscuolaaperta, promosso dagli Editori Laterza.

Campus presenta Pressa, un’installazione site-specific che si pone come momento di riflessione visiva nell’attuale dibattito sulla fine del Postmoderno. Pressa è una macchina di cartone, che contiene la memoria mediatica dell’umanità degli ultimi cinquant’anni sotto forma di un archivio formato da 1500 immagini. Le immagini, visibili su tre schermi video, sono declinate in forme diverse. Nel primo video una pressa meccanica schiaccia le immagini; l’effetto ritmato prodotto dallo schiacciamento genera una spirale ipnotica all’interno della quale lo spettatore viene risucchiato. Appena un’immagine appare sullo schermo, da qualche parte nella memoria ne emerge il ricordo, tuttavia non è possibile abbandonarsi ad esso perché - impietosamente -l’immagine viene immediatamente schiacciata e sostituita da quella successiva.
Sul secondo schermo, posto in posizione orizzontale, le immagini si susseguono in modo aritmico, con un movimento andante-sussultorio; sul terzo le immagini scorrono silenziose, intervallate da uno spazio nero: la vitalità psichico-tecnologica è assente, la linea è piatta.

La mostra resterà aperta fino al 12 novembre

Ciriaco Campus nasce a Bitti, Sardegna, studia e si forma a Milano, risiede a Roma da oltre vent’anni, è docente di Scultura all’Accademia di Belle Arti di Roma.
Argomento centrale della sua ricerca artistica sono i temi legati alla comunicazione e alla memoria. Realizza installazioni e videoinstallazioni, sempre e comunque site-specific.