Circolo Fotografico La Gondola

Venezia - 03/11/2011 : 03/11/2011

Verrà presentato il volume di Giulia Clera “Il Circolo Fotografico La Gondola – L'Archivio Storico, attività e collezioni 1948-2010”.

Informazioni

Comunicato stampa

CIRCOLO FOTOGRAFICO LA GONDOLA

presentazione del volume
“Circolo Fotografico La Gondola - L'Archivio Storico, attività e collezioni 1948-2010”
di Giulia Clera

Fondazione Querini Stampalia
3 novembre 2011, ore 18


Giovedì 3 novembre, alle ore 18, presso l'auditorium “G. Piamonte” della Fondazione Querini Stampalia verrà presentato il volume di Giulia Clera “Il Circolo Fotografico La Gondola – L'Archivio Storico, attività e collezioni 1948-2010”.

Interverranno: dott. Marino Cortese, presidente della Fondazione Querini Stampalia, Manfredo Manfroi presidente del Circolo Fotografico La Gondola, dott. Fausta Bressani della Direzione dei Beni Culturali della Regione del Veneto, prof

Alberto Prandi dell'Università di Ca' Foscari di Venezia, dott. Giovanni Pellizzato della Casa editrice Studio LT2.
Sarà presente l’autrice del volume dott.ssa Giulia Clera.

A metà degli anni '90 Il Circolo Fotografico La Gondola decise di dare forma organica al fondo fotografico, accumulato nel corso delle attività del circolo, e di incrementarne ulteriormente la consistenza, in altre parole di storicizzare il proprio passato attualizzando l’eredità d’una presenza significativa per la fotografia italiana e per la città di Venezia.

Grazie anche ai fondi iconografici e documentari acquisiti in questi anni, l'Archivio Storico del Circolo ha raggiunto oggi una completezza tale da rendere la collezione una delle più significative raccolte di fotografie di autori italiani del secondo Novecento.
Nasce da qui l'esigenza di mettere a disposizione del pubblico questo prezioso strumento e di valorizzarne l'esistenza.

Fu delineato così un progetto organico e vennero individuate una serie di fasi progressive per la sua realizzazione.
Il libro in oggetto è una delle fasi fondamentali. Vale la pena di riepilogarle.

Già a suo tempo, per consentire la visibilità della raccolta, in corso di inventariazione e di digitalizzazione da parte dei soci, il Circolo aveva allestito un suo sito www.cflagondola.it, consapevole della potenzialità offerte dalla rete.
Occorreva però dare una forma sistematica al riordino del fondo, e il lavoro di laurea dell'autrice è stata occasione per avviare il programma.
La tesi:“Il Circolo Fotografico La Gondola: l'attività espositiva dal 1951 al 1980” Università di Ca’ Foscari, relatore prof. Alberto Prandi, costituisce il nucleo originario del volume in questione, poi debitamente completato con i dati di repertorio aggiornati sino al 2010 e arricchito aggiungendo nuovi percorsi informativi quali, ad esempio, le biografie dei soci.
Nel contempo, aderendo al programma regionale di catalogazione dei beni fotografici, venne prodotto il primo nucleo di schede delle fotografie, redatte secondo le norme nazionali italiane, e destinate al Catalogo dei Beni Culturali della Regione Veneto.
Il Circolo, consapevoli i soci del valore dell'archivio e preoccupati di preservarne l’integrità e con essa la memoria di quanti vi contribuirono, deliberò di richiedere alla Soprintendenza per il Patrimonio Storico e Artistico di Venezia, la dichiarazione di eccezionale interesse per una consistente parte delle fotografie presenti nell'Archivio (ben 5316 immagini). Dichiarazione recentemente ottenuta.

La presentazione del volume di Giulia Clera, come pure la comunicazione ufficiale della dichiarazione d'interesse da parte dello Stato, che avverrà tra breve tempo, costituiscono il momentaneo epilogo di questa prima fase di valorizzazione dell'esistente.

L'Archivio del Circolo Fotografico La Gondola è in continuo divenire; mediamente ogni anno vengono acquisite 6/700 nuove immagini oltre a libri e documenti relativi alle fotografie, alle sue vicende e alle persone che le hanno animate. In questa prospettiva, il lavoro di catalogazione e di riordino è pressoché costante ed esige continui aggiustamenti ed aggiornamenti.
Quanto sopra è stato reso possibile soprattutto per l'aiuto in consigli ed indirizzi generosamente offerto dal prof. Alberto Prandi dell'Università di Ca' Foscari cui si sono affiancate le dott.sse Giulia Clera e Margherita Naim oltre al presidente del Circolo Manfredo Manfroi, al responsabile dell'Archivio Aldo Brandolisio e ai soci collaboratori.

Nel merito, il libro elenca in misura organica e completa non solo tutta l'attività espositiva della Gondola dalla nascita al 2010 evidenziandone i partecipanti, ma anche la consistenza e il dettaglio dei fondi fotografici presenti con brevi biografie dei soci.
Un'operazione complessa che ha richiesto non poco tempo e minuziosa cura ma che dà finalmente la misura della consistenza dell'Archivio cui si deve aggiungere la non meno importante sezione documentaria che sarà probabilmente oggetto di una futura pubblicazione.
Attraverso la disamina dei testi è possibile ricostruire il non indifferente ruolo avuto dalla Gondola nella storia della fotografia italiana a partire dal secondo dopoguerra.
Una vicenda costellata non solo dalla brillante attività dei soci – Paolo Monti, Gianni Berengo Gardin, Fulvio Roiter, ecc.- ma anche dalle iniziative culturali come le Biennali degli anni '50 e '60 proseguite successivamente e riprese sotto varie forme dall'attuale dirigenza del sodalizio.


Giulia Clera
Nasce a Mestre (Ve) nel 1983 dove vive.
Consegue la laurea magistrale in Storia delle Arti e Conservazione dei Beni Artistici con indirizzo in Arte Contemporanea presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia nel 2009. La sua tesi di ricerca in Storia della Fotografia verte sullo studio repertoriale dell’attività espositiva del Circolo Fotografico La Gondola di Venezia, sotto la guida del prof. Alberto Prandi.
È sempre per il Circolo Fotografico La Gondola che nell’arco del 2008 svolge l’attività di catalogatrice dei vintages dell'Archivio utilizzando le regole ministeriali della Scheda F. Il lavoro è inserito nel database della Regione Veneto.
Dal 2006 ad oggi continua con passione la catalogazione bibliografica di monografie, periodici, partiture e dischi in vinile presso le più prestigiose Istituzioni veneziane tra cui: Fondazione Querini Stampalia, Fondazione Giorgio Cini, Fondazione Luigi Nono, Fondazione Ugo e Olga Levi.

Il Circolo Fotografico la Gondola
Il Circolo Fotografico La Gondola, fondato sul finire del 1947 da Paolo Monti, Alfredo “Giorgio” Bresciani, Gino Bolognini e Luciano Scattola, si caratterizzò per uno stile, riconosciuto in Europa come “ l’école de Venise”, che mediava i fermenti dell’estetica neorealista con le opposizioni idealizzanti e conservatrici dei formalisti.
Tantissimi i talenti nati nel Circolo: Gianni Berengo Gardin, Fulvio Roiter, Giuseppe “Bepi” Bruno, Elio Ciol e una schiera di impareggiabili amatori come Giorgio Giacobbi, Sergio Del Pero, Bruno Rosso, tanto per restare fra i primissimi.
Pur attraversando indubbi momenti di difficoltà, il Circolo si è mantenuto nei suoi sessant’anni di vita vitale ed attivo. Oltre un centinaio le mostre prodotte sino ad oggi molte delle quali di grande valore, come le Biennali degli anni ’50 e ’60.
Per ricordare il sessantesimo della nascita sono state realizzate nel 2006 e nel 2007 due mostre antologiche corredate da catalogo e nel 2008 un CD Rom che raccoglie oltre duecento fotografie, la storia del Circolo, l’elenco di tutti i soci e altre utili informazioni.
Nei primi anni ’90 è stata avviata la creazione dell’Archivio Storico, collocato presso Palazzo Fortuny, che attualmente conta oltre diciottomila stampe vintage molte delle quali realizzate dai più prestigiosi fotografi italiani del dopoguerra. L’Archivio ha anche un’esauriente sezione documentaria sulla storia del Circolo e quella personale dei soci nonché una fornita biblioteca con rari volumi e riviste d’epoca.