Christian Lebrat – Rubans photographiques

Genova - 09/11/2011 : 31/12/2011

L'esposizione presenta una serie di nastri fotografici frutto della ricerca sviluppata a partire dagli Settanta fino ad oggi.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA MARTINI & RONCHETTI
  • Indirizzo: Via Roma 9 - Genova - Liguria
  • Quando: dal 09/11/2011 - al 31/12/2011
  • Vernissage: 09/11/2011 ore 18
  • Autori: Christian Lebrat
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: da martedì a sabato 16.00-19.30. Mattino su appuntamento
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

In qualità di cineasta e videoartista, Lebrat, i cui lavori fanno parte delle collezioni del Musée National d’art moderne Centre Georges Pompidou, del Forum des Images, Parigi e degli Archives du film expérimental d’Avignon, ha realizzato dal 1976 una ventina di film, video e performance per film, oltre a cicli di lavoro fotografici (gli autoritratti dei Torses e delle Poses noires, realizzati a partire dal 1986; i Rideaux, seguiti nel 1988) sempre al confine tra fotografia e cinema.

Nel 1997 ha pubblicato una raccolta di testi e conferenze sui suoi film (Entre les images, edizioni Paris Experimental)

I rubans photographiques (nastri fotografici) costituiscono il corpo principale della sua opera fotografica. Queste immagini sono il risultato di più scatti che si accavallano e compongono un unico “nastro orizzontale”. Christian Lebrat, forte di utilizzare una tecnica unica, trasfigura i luoghi (paesaggi, giardini, piazze) o gli oggetti (palme, visi, pellicole) fotografati. “Le immagini create con questo procedimento pongono dinanzi agli occhi dello spettatore scene che oscillano tra il falso evento e il falso panorama.

Nel nastro inaugurale realizzato a Genova (Piazza De Ferrari, 1978) la ripetizione e la parziale sovrapposizione delle inquadrature istituiscono uno spazio moltiplicato, con profondità differenti, nel quale momenti successivi sono resi compresenti in una sorta di simultaneità priva però delle implicazioni teoriche delle avanguardie protonovecentesche” (Sandro Ricaldone).

Janus nella presentazione a catalogo scrive: “La fotografia per Christian Lebrat ha, certo, qualche cosa di cinematografico: si muove attraverso sequenze, attraverso spazi chiusi-aperti, attraverso linee che si sovrappongono, che si attraggono e si respingono, come se anche per la fotografia Lebrat adoperasse contemporaneamente più d’una macchina fotografica (ma è l’abile scorrere della pellicola che determina il moltiplicarsi delle immagini).”
Christian Lebrat vive e lavora a Parigi, dove è nato nel 1952.

catalogo: in galleria. pubblicazione monografica con testi critici di Janus e Sandro Ricaldone, ed. Martini & Ronchetti

Giovedì 10 novembre alle ore 18,00 incontro con l’artista e proiezione di alcuni suoi film all’Alliance Française, Via Garibaldi 20, Genova