Chazme 718 – Perfect Silence. Silenzio Perfetto

Roma - 07/10/2017 : 04/12/2017

Il Silenzio Perfetto, trasmesso dalle opere di Chazme è tangibile, l’immersione nel suo universo tra tele, collages, serigrafie, legni e sculture sarà un esperienza da non mancare.

Informazioni

  • Luogo: DMAKE
  • Indirizzo: via Giovanni Lanza 174 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 07/10/2017 - al 04/12/2017
  • Vernissage: 07/10/2017 ore 18
  • Autori: Chazme 718
  • Generi: personale, urban art
  • Orari: Mostra dal 07-10 al 04-12 Orari Apertura dal Lunedi al Venerdi 10:00 – 19:00
  • Sito web: http://www.streetartplace.com

Comunicato stampa

L’avventura con Chazme 718 inizia nel 2016 quando ho invitato l’artista a realizzare per la prima volta in Italia un muro insieme al compatriota Sepe, l’opera realizzata a Fondi, ‘The trial of Joseph K” ha lasciato un forte segno sul territorio e nel mondo del muralismo. In quella occasione ho scoperto in modo più completo il lavoro di Chazme, che personalmente considero uno dei migliori artisti ‘Graffiturist’, come amano anche definirsi. Artisti che arrivano dalla scuola strada/graffiti e si evolvono in un astrattismo unito a geometrie, una scena muralista molto importante oggi che racchiude molti artisti di primo profilo

Nel 2017 ho rivoluto Chazme per un muro molto più complicato da realizzare a Formia. Un intervento che ero convinto nelle corde dell’artista, un lavoro di grosse dimensioni solo per lui, infatti molto spesso è invitato per queste opere in collaborazione con i connazionali Sepe, o Proch, ma lo volevo da solo a tu per tu con questo enorme muro, il retro della scuola Pollione di Formia che si affaccia sul mare e sulla torre di Mola, simbolo della città. Una sfida vinta a pieni voti, ‘Silence in Eur’ è la splendida opera realizzata, con richiami a De Chirico ed al razionalismo architettonico.
Oggi ci ritroviamo, per questa summa, nello spazio romano dMake | art Gallery, dove poter osservare il complesso lavoro dell’artista. Una prima italiana, come piace a noi di Memorie Urbane e Street art Place.
Il Silenzio Perfetto, trasmesso dalle opere di Chazme è tangibile, l’immersione nel suo universo tra tele, collages, serigrafie, legni e sculture sarà un esperienza da non mancare. Oltre 25 lavori dove le prospettive, le città mute e vuote dell’artista polacco vi faranno riflettere ed immaginare una nuova visione delle città e dimensioni che abitiamo. Il occasione della mostra sono state realizzate due serie limitate: una fine art giclèe, di dimensione 61x50cm ed una serigrafia 1 colore dimensione 30x50cm.
Che potrete trovare in galleria e sul nostro shop onlinewww.streetartplace.com
Davide Rossillo

Chazme 718 (Polonia)
Daniel Kalinski aka CHAZME 718, nasce nel 1980 in Svizzera ma si trasferisce a Varsavia, dove attualmente vive e lavora. Nel 2008 si è laureato in Architettura presso l’Università di Varsavia. La formazione da architetto influenza fortemente la sua produzione: l’artista guarda alla città, all’ambiente urbano, che riproduce nei suoi lavori con solidi e geometrie astratte dando vita ad utopistiche costruzioni architettoniche. Per Chazme è importante che l’opera si integri con quello che le sta intorno cercando di accompagnare, con le forme geometriche che crea, la forma originaria dell'edificio. L’artista ha già preso parte a Memorie Urbane nel 2016, lavorando insieme a Sepe a Fondi. Il soggetto dell’opera – intitolata “The Trial of Joseph K” – è il protagonista de “Il Processo”, romanzo incompiuto di Franz Kafka, denuncia angosciante e bellissima degli abusi della società sull’uomo. Chazme in solo è stato invitato nuovamente nel 2017 per realizzare il suo più grande intervento di sempre a Formia sul retro di una scuola in completo degrado, il titolo dell’opera realizzata “Silence in Eur”, richiama le architettoniche razionaliste, amate dall’artista, e dei lavori di De Chirico.