Carlos Martiel – Vivere nel tuo corpo

Roma - 06/12/2016 : 17/04/2017

La Galleria Rossmut di Roma ospiterà - in esclusiva assoluta per l’Italia - la mostra dell’artista CARLOS MARTIEL (L’Havana, 1989), curata da Diego Sileo.

Informazioni

  • Luogo: ROSSMUT
  • Indirizzo: Via dei Reti, 29/b - Roma - Lazio
  • Quando: dal 06/12/2016 - al 17/04/2017
  • Vernissage: 06/12/2016 ore 18,30
  • Autori: Carlos Martiel
  • Curatori: Diego Sileo
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: mar-sab ore 16-20 la mattina e il lunedì su appuntamento

Comunicato stampa


Dal 6 dicembre 2016 la Galleria Rossmut di Roma ospiterà - in esclusiva assoluta per l’Italia - la mostra dell’artista CARLOS MARTIEL (L’Havana, 1989), curata da Diego Sileo.

La prima mostra personale in una galleria italiana del giovane artista cubano sarà accompagnata durante l’opening da una sua performance inedita e ideata appositamente per l’evento romano.

Le performance di MARTIEL, spesso provocatorie e crude, esplorano la natura dell’esistenza, le barriere sociali e le tradizioni culturali

Una serie di azioni rivolte al pubblico, in cui l’artista cerca di toccare la profondità dell’essere umano attraverso dispositivi di sofferenza e di privazione e spesso anche rischiosi, come in EXPULSIÓNfacendosi cucire sulla pelle le 12 stelle della bandiera europea, o trafitto da una freccia come nella performance TROFEO, realizzata al PAC di Milano in occasione della mostra Cuba. Tatuare la storia, o ancora cosparso di insetticida per scarafaggi nell’ultima azione PLAGA, tenutasi allo ZAC di Palermo lo scorso 7 ottobre.

Il corpo di MARTIEL, esibito in oltre 40 performance dal 2007 ad oggi, appare come figura e oggetto, oggetto del desiderio, corpo del potere, corpo politico.

La Galleria Rossmut, sita nel cuore di San Lorenzo a Roma, è la nuova realtà del panorama artistico italiano, promotrice di forme d’arte di ricerca e sperimentazione che stanno rivoluzionando il mercato dell’arte contemporanea. I loro giovani artisti, nazionali e internazionali, sono ormai dei talenti consolidati e affermati.