Carlo Piemonti – Profili

Cormons - 26/11/2011 : 18/12/2011

La mostra, intitolata "Profili. People. City and Flowers" presenta dei recenti cicli pittorici dell'artista realizzati nell'arco del 2010 sul tema della distanza.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO CIVICO DEL TERRITORIO - PALAZZO LOCATELLI
  • Indirizzo: Piazza XXIV Maggio 22 - Cormons - Friuli-Venezia Giulia
  • Quando: dal 26/11/2011 - al 18/12/2011
  • Vernissage: 26/11/2011
  • Autori: Carlo Piemonti
  • Curatori: Giulia Bortoluzzi
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: da giovedì a sabato dalle 16 alle 19, domenica e festivi (tranne 8 dicembre) dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 19.
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

La mostra, intitolata “Profili. People. City and Flowers” presenterà dei recenti cicli pittorici di Piemonti -per l’appunto le serie “People”, “City” e “Free Flowers”, realizzati nel corso del 2010 e sarà presentata alle ore 18.00 da Giulia Bortoluzzi.

Come sottolinea la curatrice, “il segno in semiotica è ciò che unisce il soggetto che percepisce all'oggetto percepito. Allo stesso modo i profili di Piemonti creano un ponte tra la rappresentazione grafica che egli ne dà e l'interpretazione alla quale ciascuno di noi è portato. Questi sono i profili di persone, città e fiori

Profili che nella loro diversità mantengono quel carattere unitario di semplicità e presenza ben ancorata, riconoscibilità e chiarezza.

Altra caratteristica essenziale nella poetica di Piemonti è la componente distanza. Osservando queste opere si ha l’impressione di situarsi come in automatico dietro a un vetro o una grande finestra. Dei tratti marcati sono disposti là sulla tela, in primo piano, come a confermarcelo. Come una sorta di elemento disturbante provocano un distacco tra l’osservatore e l’osservato, una separazione tra il mondo e l’occhio.

Alla fin fine potremmo dire che ogni gesto umano, in primo luogo quello artistico, crei una separazione o trasformazione del mondo nell’avvicinamento che ne consegue”.
L’esposizione, patrocinata dal Comune di Cormons e dalla Provincia di Gorizia, in collaborazione con Azienda Agricola Giovanni Venica e Sweet S.p.A.