Buste Dipinte

Milano - 04/10/2013 : 11/10/2013

Prende il via una nuova edizione di Buste Dipinte, progetto nato e cresciuto in seno al Festival delle Lettere, la prima manifestazione italiana dedicata alla scrittura in carta, penna e francobollo che ha visto giungere nel tempo oltre dodicimila lettere.

Informazioni

Comunicato stampa

Il 4 ottobre prende il via una nuova edizione di Buste Dipinte, progetto nato e cresciuto in seno al Festival delle Lettere, la prima manifestazione italiana dedicata alla scrittura in carta, penna e francobollo che ha visto giungere nel tempo oltre dodicimila lettere.

Ogni anno in occasione di questa consolidata e apprezzata kermesse alcuni artisti sono invitati a trasformare una busta siglata con il timbro del Festival in un’opera d’arte. C’è chi ne ha fatto una scultura o chi ci ha giocato fino a creare un’installazione. Qualcuno l’ha aperta, altri l’hanno sigillata per sempre

E poi, certo, è stata dipinta, disegnata, scritta e messa alla prova, sognata e immaginata. Sempre e comunque donata. Perché per questo nascono le Buste Dipinte. La solidarietà è infatti nel DNA di questo Festival e sicuramente in quello dei tanti artisti – giovani emergenti e maestri dell’arte contemporanea – che da anni aderiscono a questo bellissimo progetto ispirandosi allo stesso tema sul quale si misurano i partecipanti al concorso epistolare. Tutte le Buste Dipinte sono offerte al prezzo simbolico di 500 euro e i ricavati sono devoluti di volta in volta a un’associazione diversa.

Quest’anno i ricavati della vendita di Buste Dipinte andranno a sostegno della campagna "InDifesa" per la protezione delle bambine e delle ragazze nel mondo, promossa da Terre des Hommes, organizzazione da 50 anni impegnata nella tutela dei diritti dell’infanzia con 840 progetti in 64 nazioni.

Nelle edizioni passate il Festival delle Lettere con il progetto Buste Dipinte ha potuto aiutare Emergency, l’AVSI per l’ospedale St. Kizito a Lagos in Nigeria, l’Associazione Gli Amici di Luca di Bologna per il progetto La Casa dei Risvegli, l’Associazione Il Focolare di Trieste che opera con i bambini in affido, la Fondazione aiutare i bambini, la CBM Italia Onlus e l’Associazione Banco Alimentare della Lombardia “Danilo Fossati”.

Gli artisti dell’edizione 2013 di Buste Dipinte:

Massimo Caccia, Maurizio Cariati, Anna Paola Cibin, Luciano Civettini, Davide Corona, Massimo Dalla Pola, Domenico Dell’Osso, Maura Di Giulio, Debora Garritani, Alberto Gianfreda, Isabella Nazzarri, Giada Negri, Patrizia Novello, Sergio Padovani, Zeno Peduzzi, Ludmilla Radchenko, Elena Redaelli, Michael Rotondi, Franco Sacchetti, Aldo Sergio, Milena Sgambato, Marco Massimo Verzasconi e Nicola Villa.