Borderline – Arte Al Confine Arte Al Confino

Trieste - 28/06/2013 : 28/06/2013

Mattia Campo Dall'Orto presenta il suo libro “Borderline - Arte Al Confine, Arte Al Confino”. Il libro esplora il concetto di limite nelle arti e sub-culture urbane: il confine di identità e percezione che separa (o collega) culture nazionali e gruppi underground, arte ufficiale e azionismo illegale.

Informazioni

  • Luogo: MIMEXITY
  • Indirizzo: via della Cassa di Risparmio 4 - Trieste - Friuli-Venezia Giulia
  • Quando: dal 28/06/2013 - al 28/06/2013
  • Vernissage: 28/06/2013 ore 18
  • Autori: Mattia Campo Dall\’Orto
  • Generi: presentazione

Comunicato stampa

Nell'ambito della mostra “Perfetti Estranei” venerdì 28 giugno alle ore 18:00 presso l'Emeroteca Mimexity di Trieste, Mattia Campo Dall'Orto presenta il suo libro “Borderline - Arte Al Confine, Arte Al Confino”. Il libro esplora il concetto di limite nelle arti e sub-culture urbane: il confine di identità e percezione che separa (o collega) culture nazionali e gruppi underground, arte ufficiale e azionismo illegale.
Con approccio antropologico si confrontano le diverse scuole di pensiero tra generazioni di creativi, le forme di aggregazione e l'evoluzione dei canoni rappresentativi dal Graffitismo alla Street-art, dai Post-graffiti all'Arte Pubblica


Per la prima volta emergono le dinamiche contraddittorie, le ambiguità e le incognite della Creatività Urbana. L'opera affronta le fragilità e le ricchezze culturali delle comunità di creativi che operano nell'ombra, in un ambiente ostile, sfuggendo alla repressione, ma anche il passaggio al circuito ufficiale dell'arte.
Si profilano consuetudini e tecniche di azione affinate, quasi dei rituali tra legalità e illegalità, sviluppate per eludere i normali canali di controllo e comunicazione, fino a giungere a nuove e inaspettate forme di espressione negli spazi pubblici.
Con oltre 130 fotografie inedite, Borderline testimonia la proliferazione di un nuovo muralismo, progettato, autorizzato e condiviso, che non rinnega le origini underground ma ne fa tesoro per incrinare le sicurezze e le convinzioni della società attuale.
In un periodo di crisi, conflitti ed incertezze, Borderline offre uno sguardo critico sulle forme di espressione ai limiti del controllo sociale, segnali di una sub-cultura che ricerca nella creatività gli strumenti e le modalità d'azione per reagire.

La presentazione si terrà presso l'Emeroteca Mimexity all'angolo tra via san Nicolò e via Cassa di Risparmio a Trieste.