Spazio Concept, Via Forcella 7 Milano, in collaborazione con l’etichetta indipendente Rexistenz, presenta Border Breakers, un happening artistico che incrocia stili e discipline diverse.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO CONCEPT
  • Indirizzo: Via Vincenzo Forcella 7 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 06/04/2012 - al 07/04/2012
  • Vernissage: 06/04/2012 ore 21
  • Generi: performance – happening, serata – evento, musica, new media
  • Biglietti: biglietto cumulativo per due serate 10 euro biglietto singolo 7 euro (5 euro prima della 23.30)
  • Email: info@spazioconcept.it

Comunicato stampa

Venerdì 6 e sabato 7 aprile, Spazio Concept, Via Forcella 7 Milano, in collaborazione con l’etichetta indipendente Rexistenz, presenta Border Breakers, un happening artistico che incrocia stili e discipline diverse.

Nato dalla volontà di rompere i confini non solo tra le varie arti, ma anche tra artisti e spettatori, Border Breakers intende mischiare arte e musica in una vera e propria sfida nei confronti sia del sistema dell’arte che della musica, un attacco alla sacralità del museo e del palco



L’evento si articolerà in una mostra in cui esporranno undici artisti, in un dancefloor di musica alternativa che vedrà la partecipazione di dodici musicisti elettronici dell’etichetta Rexistenz, in diverse performance multimediali e presentazioni editoriali.

Venerdì 6 a partire dalle 21.00 la serata verrà aperta dalla presentazione del libro “Rapropos. Il rap racconta la Francia” di Luca Gricinella, una riflessione sulla portata sociale del rap nella Francia contemporanea. A seguire la BODY PERFOMANCE di Marta Lodola farà da anticamera all’electronic live perfomance a cura di Rexistenz che vedrà alternarsi dietro la consolle Manual Destruction - rimescola ambient, idm, techno, electro e dub - Banders, Lowkilla e Ricky Marvin.

Sabato 7 a partire dalle 18.00 il laboratorio di stencil a cura di Serpica Naro verrà accompagnato dal live set di Pablito El Drito, guru dell’8-bit milanese prodotta attraverso l’utilizzo del vecchio Game Boy. Seguirà la presentazione della rivista Liberazioni, critica e cultura antispecista e la perfomance di Tana & Luca Valisi, i quali si cimenteranno nella creazione di sculture semoventi con sembianze robotiche nate dal riciclo degli oggetti più disparati.

La serata si concluderà con un electronic live perfomance, a partire dalle 22.00, che avrà come protagonisti Opser – dubcore – a034 – decadenza no-step – Cybele e la visual performance a cura di xo00 (Otolab).

Ospite d’eccezione Oyaarss (AdNoiseam records): cresciuto a Riga, in Lettonia, londinese di adozione, Oyaarss si addentra in territori ancora inesplorati nel panorama elettronico mondiale. Nella sua musica troviamo influenze disparate: dal rythmic noise industriale alla musica classica contemporanea, dal post-hardcore alla drum'n'bass.

MOSTRA 6 E 7 APRILE

Rudy de Amicis________http://www.rudydeamicis.com/
Francesca de Amicis____http://www.love0destroy.com/art.html
Akab________________http://mattatoio23.blogspot.com/
Blackqirex____________http://www.blackqirex.org/section/bq_event.htm
Tana's creatures_______http://www.tana-creatures.it
Ratzo_______________ http://www.premioceleste.it/ratzo
Ivan il poeta__________http://www.poesiaviva.it/ivan
Cecilia Granata________http://ceciliagranata.com
Tina da marte_________http://www.wix.com/tinadamarte/
Robo_______________ http://www.myspace.com/robedirobo
Endrago


VENERDI’ 6 APRILE A PARTIRE DALLE 21.00

Presentazione di "Rapropos. Il rap racconta la Francia" (Agenzia X)
Partecipa l'autore Luca Gricinella e l'editore Marco Philopat

http://www.agenziax.it

Rapropos. Il rap racconta la Francia, il primo libro di Luca Gricinella, giornalista musicale, da tempo attento osservatore della scena Hip Hop nostrana, e non solo, sulle pagine de Il Manifesto e Rumore. Rapropos è una riflessione sulla portata sociale del rap nella Francia contemporanea: che si parli di giustizia, politica, minoranze sociali, religione, razzismo, identità nazionale o sessismo, lo si fa sempre a proposito di rap, movimento culturale ed espressivo in grado di interpretare la società francese e di animarne il dibattito pubblico. Dal cinema alla letteratura, dalla stampa alla politica, il rap è un elemento culturale di primo piano nella realtà francese.


Body performance: Marta Lodola
http://monnalisaoverdrive.wordpress.com/

22.00 ELECTRONIC LIVE PERFOMANCE

Mbst8_____________http://soundcloud.com/zero-mbst8
Banders____________http://soundcloud.com/nobanders
Lowkilla____________http://soundcloud.com/lowkilla
Manual Destruction___http://soundcloud.com/manual-destruction
Ricky Marvin________http://soundcloud.com/ricky-marvin


SABATO 7 APRILE A PARTIRE
DALLE 18.00 ALLE 22.00


LABORATORIO DI STENCIL a cura di Serpica Naro

http://www.serpicanaro.com

Serpica Naro è l'anagramma di San Precario nonché una clamorosa beffa mediatica al sistema della moda milanese. Serpica Naro è una stilista orientale immaginaria, inesistente.

È un nome collettivo a cui partecipano lavoratori e lavoratrici precari del sistema della moda, dando vita ad un esperimento di «creatività e sperimentazione sociale»




PRESENTAZIONE della rivista Liberazioni, critica e cultura antispecista

http://www.liberazioni.org

Liberazioni intende aprire filoni di ricerca originali nell’ambito delle riflessioni che ruotano attorno al plesso teorico definito con il termine di “antispecismo”, riflessioni che abbiano lo spessore e il respiro adeguati all’altezza della posta in gioco, senza l’ansia di una risposta spicciola e di facili soluzioni. Nel far questo, la rivista non rinuncia alla volontà di contribuire ad un cambiamento radicale nei rapporti tra i viventi, evitando di condannarsi agli scacchi di un’insufficiente capacità di individuare le molteplici realtà e figure del dominio.

ELECTRONIC LIVE PERFOMANCE
PABLITO EL DRITO_____http://soundcloud.com/pablitoeldrito

Pablito El Drito, dopo aver messo in piedi concerti, allestito palchi e fatto il fonico in situazioni underground a Milano negli anni 1993-95, inizia a interessarsi alla musica elettronica, dapprima come dj (dal 1996), poi come live setter (dal 2003).
Pablito El Drito si distingue grazie al suo EP "Bit Bubbles", realizzato con i suoni sintetici dei vecchi Nintendo, il vecchio Game Boy viene così utilizzato per la realizzazione di uno spettacolo entusiasmante.
DALLE 22.00

PERFOMANCE VIDEO xo00 otolab
www.otolab.net

Otolab nasce nel 2001 a Milano da un gruppo di affinità che vede musicisti, dj, vj, videoartisti, videomaker, web designer, grafici e architetti unirsi nell’affrontare un percorso comune nell’ambito della musica elettronica e della ricerca audiovisiva.
I progetti vengono sviluppati attraverso il lavoro di laboratorio, i seminari e live performance, secondo principi di mutuo confronto e sostegno, di libera circolazione dei saperi e di sperimentazione.

PERFOMANCE mechanics for dreamers (Tana's creatures + Luca Valisi)
http://www.tana-creatures.it
Daniele Napoli, alias Tana, lavora come tecnico specializzato in un’azienda di telecomunicazioni.
Dalla metà degli anni Novanta sviluppa la passione per il riciclo degli oggetti più disparati: frullatori, aspirapolveri rotti, motorini, lamiere, plastica e quant’altro diventano materiali per costruire sculture semoventi con sembianze robotiche.
L’arte del “trasformare” diventa la vocazione di Tana coinvolgendo non solo gli oggetti ma anche se stesso che, in qualità di performer, adotta di volta in volta differenti linguaggi sviluppando un dialogo aperto con le proprie creature. Negli oggetti abbandonati, agli occhi dei più ormai inutili, Tana vede emergere robots che riecheggiano forme umane ed animali ed immagina per ciascuno di essi una nuova dimensione.

ELECTRONIC LIVE PERFOMANCE

Opser + Gaspero__________http://www.soundcloud.com/opser
a034___________________http://www.a034.it/
Hyena__________________http://soundcloud.com/hyena
Cybele__________________http://www.myspace.com/mothercybele
Oyaarss_________________http://soundcloud.com/oyaarss



GLI ORGANIZZATORI

REXISTENZ Rxstnz | indipendent music label | Milano
www.rexistenz.org

Rxstnz è un’etichetta discografica indipendente nata nel 2009 a Milano e dedicata al dancefloor mutante e all’elettronica sperimentale. Rxstnz è aperta alle sonorità elettroniche non convenzionali: dubstep, breakcore, grime, industrial, dark garage, idm, braindance, darkside-hip hop e 8 bit. Ha collaborato con collettivi ed imprese culturali come No Human No Cry, Hekate, Otolab, V-Atak, Random artist, Agenzia X, Shake edizioni underground, Drago Lab, Idroscalo records, Stirpe 999, Decimopianeta, Nuke Satori, Tacheles, XLab e Cox 18.

SPAZIO CONCEPT
Via Forcella 7| 20144 Milano
www.spazioconcept.it | +39 3894272665

Spazio Concept è una location situata nel cuore di Zona Tortona, fulcro di moda, cultura e design, scandita dal Salone del Mobile e dalla Design Week. Concepito come centro polifunzionale, nato con l'intenzione di fungere da punto di riferimento in ambito culturale per artisti, curatori e amanti delle arti, lo spazio offre anche la possibilità di ospitare eventi di varia natura.
Lo spazio presenta un calendario di eventi culturali regolari e one day/night events, per i soci dell’associazione e per il pubblico: dalla street art di Mix Up, agli eventi di videoarte degli InlandEmpire Project, fino alle mostre di arte contemporanea e collettive.
Ogni evento è sempre accompagnato da live paintings e performances, videoproiezioni e videomapping.