Body Worlds

Bologna - 05/11/2013 : 30/03/2014

La mostra svelerà al pubblico i segreti e il funzionamento del corpo umano. Focalizzata sul cuore e sul sistema circolatorio, la mostra di Bologna sarà arricchita dalla presenza della sezione dedicata alla maternità e all’origine della vita.

Informazioni

  • Luogo: EX GAM
  • Indirizzo: Piazza Costituzione 3 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 05/11/2013 - al 30/03/2014
  • Vernissage: 05/11/2013 ore 11.30 per la stampa
  • Generi: documentaria
  • Biglietti: intero 16,00 euro ridotto dai 6 ai 18 anni 12,00 euro ridotto over 62, studenti, disabili* 14 euro bambini sotto i sei anni ingresso gratuito
  • Sito web: http://www.bodyworlds.it

Comunicato stampa

Dal 6 novembre 2013 Gunther von Hagens’BODY WORLDS torna in Italia.
Dopo le edizioni di Roma, Napoli e Milano che - tra la fine del 2011 e l’inizio del 2013 sono state visitate da 400.000 persone - la mostra originale dedicata al vero mondo del corpo umano sarà inaugurata a Bologna negli spazi della Sala Maggiore - Ex GAM, nel cuore del quartiere fieristico cittadino



Il nuovo allestimento è focalizzato sul cuore, motore dell’esistenza, e sul sistema cardiovascolare: in un percorso che comprende oltre 200 esempi di plastinazione, tra cui 20 corpi interi, i visitatori potranno conoscere la straordinaria sinergia di organi e apparati che rende possibile la vita
Una sezione verterà sull’origine della vita, sulla maternità e sullo sviluppo prenatale, inoltre – per la prima volta in Italia – saranno esposte due plastinazioni di animali di grandi dimensioni: un’occasione straordinaria per i visitatori per scoprire alcune peculiarità dell’anatomia dei grandi mammiferi e per una comparazione tra le loro caratteristiche e quelle corpo umano.

Già vista nel mondo da 38 milioni di persone, in novanta diverse città, BODY WORLDS è considerata la mostra itinerante di maggior successo a livello globale. Per suo valore scientifico ed educativo Gunther von Hagens – inventore della tecnica della plastinazione e creatore delle mostre – è stato insignito del prestigioso riconoscimento alla carriera conferito dall’ASTC – Association Science - Technology Center, associazione internazionale che riunisce i maggiori centri e musei dedicati alla divulgazione medica.

BODY WORLDS è basata su un proprio programma di donazione dei corpi certificato, curato dall’Institute for Plastination tedesco di Heidelberg, che conta più di 13000 donatori registrati, tra cui nove italiani.

Come già accaduto per le precedenti edizioni, la mostra di Bologna sarà affiancata da un ricco calendario a latere: incontri di carattere scientifico e un programma di workshop ed eventi d’arte.

Interverranno in conferenza stampa: Fabio Di Gioia, curatore italiano della mostra, Angelina Whalley, medico, ideatrice e curatrice delle mostre BODY WORLDS nel mondo, Vincenzo Esposito, Professore Ordinario di Anatomia Umana e Simona Chiapparo, Neuropsichiatra, autori di una ricerca scientifica sui visitatori di BODY WORLDS condotta per la Seconda Università degli Studi di Napoli, Piergiorgio Settembrini, Professore Ordinario di Chirurgia vascolare e Direttore della Scuola Aggregata di Chirurgia Vascolare presso l’Università degli Studi di Milano e Don Antonio Mazzi. Moderatore: Daniele Bossari.