Bi10 Biennale dell’immagine – Borderlines

Chiasso - 07/10/2017 : 10/12/2017

Con il titolo Borderlines. Città divise/città plurali, la decima Biennale dell’immagine propone un itinerario di mostre, proiezioni e incontri che, fino al 10 dicembre, animeranno Chiasso e molte altre località del Canton Ticino.

Informazioni

  • Luogo: CINEMA TEATRO
  • Indirizzo: Via Dante Alighieri 3b 6830 - Chiasso
  • Quando: dal 07/10/2017 - al 10/12/2017
  • Vernissage: 07/10/2017 ore 18
  • Generi: fotografia, arte contemporanea
  • Sito web: http://biennaleimmagine.ch

Comunicato stampa

Sabato 7 ottobre 2017, alle 18.00, al Cinema Teatro di via D. Alighieri 3b, si apre ufficialmente Bi10, la decima Biennale dell’immagine, con il saluto di Davide Dosi, Capodicastero Attività culturali del Comune di Chiasso, seguito dall’aperitivo di benvenuto e dall’inaugurazione della mostra Michael Wolf - Life in Cities, allo Spazio Officina, alle 19.00, alla presenza del curatore Wim van Sinderen. Un progetto realizzato in collaborazione con i prestigiosi Rencontres de la photographie di Arles e con l’autorevole Fotomuseum dell’Aia.

Con il titolo Borderlines

Città divise/città plurali, la decima Biennale dell’immagine propone un itinerario di mostre, proiezioni e incontri che, fino al 10 dicembre, animeranno Chiasso e molte altre località del Canton Ticino. Un percorso avvincente, nel segno della diversità, lungo il quale fotografi e artisti, con le loro opere, guardano alle città e ai confini come a un osservatorio privilegiato delle trasformazioni in corso nella società.

La prima tappa di questo itinerario apre un varco alle frontiere. Alle 10.00, presso lo Spazio Lampo/Associazione Grande Velocità, in Via Livio 16 a Chiasso, inizierà la sua attività il Consolato Generale di Chiasso dei regni di Elgaland-Vargaland (KREV), con la possibilità di ottenere la cittadinanza e il passaporto di questo paese: il “regno più popolato e raggiungibile al mondo” perché, nelle intenzioni dei regnanti, “KREV è ovunque”.

Sempre sabato mattina 7 ottobre, alle 11.00, alla Fondazione Rolla di Bruzella, si inaugura la mostra American Dream, che raccoglie immagini suggestive di importanti autori internazionali appartenenti alla collezione privata di Rosella e Philip Rolla (tra cui Robert Adams, Lewis Baltz, Richard Benson, Margaret Bourke-White, William Eggleston, Steve Fitch, Lee Friedlander, Frank Gohlke, Anthony Linck, Ezra Stoller, Hiroshi Sugimoto, Henry Wessel). Sono fotografi che hanno saputo rappresentare alcuni dei momenti più significativi sullo sviluppo socioeconomico e culturale dell’America, dagli anni ‘50 fino ai nostri giorni.

Nel pomeriggio i percorsi si intrecciano e diventano rete. Alle 15.00 aprono contemporaneamente quattro diverse esposizioni, ognuna delle quali affronta in modo originale e complementare il tema proposto da Bi10. Paola Di Bello, in collaborazione con Frequenze e Giacomo Bianchetti, presenta Al limite, Chiasso-Ponte presso l'ex Bar Mascetti.
Il pubblico ha pertanto la possibilità di seguire percorsi diversi, personalizzati, che convergeranno poi, alle 18’00, al Cinema Teatro per l’inaugurazione ufficiale della manifestazione già annunciata in apertura.