Barry X Ball – Medardo Rosso

Venezia - 08/05/2019 : 22/09/2019

Maestro della scultura internazionale contemporanea, tra i più interessanti autori concettuali degli anni duemila, Barry X Ball si confronta con la storia dell’arte e il museo attraverso la rilettura di capolavori del passato.

Informazioni

Comunicato stampa

Dal 2012 porta avanti un progetto di scansione 3D delle opere di Medardo Rosso custodite nelle collezioni pubbliche italiane; Ca’ Pesaro ne conserva uno dei nuclei più ampi, tra cui La portinaia (1883), Bambino alle cucine economiche (1893) e Madame X (1896). Dal lungo e accurato lavoro di Barry X Ball sulla produzione di Rosso nasce Catalogue Raisonné, dieci opere realizzate dall’artista americano a partire dagli originali dello scultore italiano con l’ausilio della tecnologia CNC (computer a controllo numerico)

Barry X Ball rende nel minimo dettaglio le complesse forme di Rosso, “reinventate, quasi rivissute” con materiali diversi, dalla calcite dorata all’onice iraniano rosa e bianco, fino a materiali molto trasparenti, come l’onice bianco messicano. Esito finale è una grandiosa opera di arte plastica, speculare alle sculture di Rosso. Rimane intatta la carica di energia e di mistero che il geniale artista italiano aveva impresso alle sue creazioni e al contempo emerge una visione contemporanea sulle potenzialità e i limiti di forme e materiali, in dialogo virtuoso con le opere di Rosso e con i capolavori di scultura della collezione permanente del museo veneziano.