Autumn Issue

Marina di Pietrasanta - 14/09/2014 : 02/11/2014

"Autumn Issue”, la stagione autunnale delle mostre fotografiche a cura di Serena Del Soldato.

Informazioni

  • Luogo: LABOTTEGA
  • Indirizzo: viale Apua, 188 55045 - Marina di Pietrasanta - Toscana
  • Quando: dal 14/09/2014 - al 02/11/2014
  • Vernissage: 14/09/2014 ore 18
  • Curatori: Serena Del Soldato
  • Generi: fotografia, doppia personale
  • Orari: dal 14 settembre al 5 ottobre "Stand Still" di Costanza Mansueti inaugurazione il 14 settembre alle ore 18:00 dall’11 ottobre al 2 novembre "Carnage" di Nicola Gnesi inaugurazione l’11 ottobre alle ore 21:00

Comunicato stampa

Marina di Pietrasanta, 11 settembre 2014 – LABottega – Spazio per la Fotografia è lieta di presentare il programma di “Autumn Issue”, la stagione autunnale delle mostre fotografiche a cura di Serena Del Soldato. Ad aprire questo ciclo sarà, il 14 settembre, il sorprendente “Stand Still” di Costanza Mansueti, seguito - a partire dall’11 ottobre – dall’originale “Carnage” di Nicola Gnesi


“Stand Still” è un progetto maturato nel corso degli ultimi viaggi di Costanza Mansueti negli Stati Uniti e Canada e si compone di 25 fotografie che rappresentano per lo più luoghi abitati e disabitati immersi nell'inverno americano, momenti bui e tetri ma anche attimi di luce in cui il sole arriva a sciogliere la neve, anche se per un solo momento. Le immagini di campagne si accostano a quelle di città affollate come New York seguendo un elemento comune, l'assenza di persone, rotto in un'unica fotografia in cui si intravedono delle sagome dietro una finestra di Philadelphia, in un ricordo vagamente hopperiano.
Dalla prefazione del catalogo scritto dalla giornalista Silvia Cavallini si legge: “Le sue immagini giustappongono il silenzio urlante di neve e ghiaccio con i fantasmi di persone. Non si vedono nei suoi scatti ma si percepiscono. Le foto sono di ghiaccio o neve, ma la mano di un uomo o di una donna è ovunque. Costanza ha un forte interesse per l’architettura, nelle forme degli edifici, catturando la loro essenza, puntando la sua lente sulle linee principali che danno ciascuno il suo carattere. La buona architettura e la buona fotografia creano sentimento”. L’inaugurazione della mostra è prevista per il 14 settembre alle ore 18 presso LABottega, dove rimarrà esposta fino al 5 ottobre.
A partire dall’11 ottobre verrà invece presentato nella stessa cornice “Carnage” di Nicola Gnesi, reduce dai successi dell’iniziativa “Ora d’aria”, il corso di formazione di fotografia destinato ai detenuti del carcere di Lucca.
Carnage si compone di circa 20 still life in uno splendido bianco e nero che riflette un marcato stile personale. Relativamente al nuovo progetto l’autore racconta: “Dalla carne si riscoprono interiormente dei frammenti scomposti, rappresentati in un contesto che purifica ed esorcizza la vita contrapponendola tra il viscerale ed il sensuale. Infine dall'oscurità emerge una forma, rappresentata da una carneficina di suggestioni.” L’inaugurazione della mostra è prevista per l’11 ottobre alle ore 21 presso LABottega, dove rimarrà esposta fino al 2 novembre.
“E' il primo anno che inauguriamo l’Autumn Issue, come l'abbiamo voluto chiamare. – ha commentato Serena Del Soldato, Direttrice Artistica de LABottega - Si tratta di mostre di autori che abbiamo particolarmente a cuore perché sono i fotografi della nostra scuderia, che collaborano con noi assiduamente e hanno creduto per primi nei progetti de LABottega: con questo ciclo autunnale vogliamo ringraziarli, mostrando a tutti in esclusiva i loro ultimi lavori fotografici, tanto preziosi nello stile quanto complessi nell'indagine."

Biografia di Costanza Mansueti

Costanza Mansueti inizia a lavorare negli inizi degli anni novanta come assistente free lance in vari studi fotografici di Firenze. Dopo aver lasciato per molti anni la fotografia, ritorna a scattare per la casa editrice Maria Pacini Fazzi di Lucca, lavorando alle seguenti edizioni: Il Palazzo Orsetti di Lucca; Il Palazzo Santini e Tesori di Giacomo Puccini a Celle". Dal novembre del 2011 collabora con LABottega di Marina di Pietrasanta, tenendo corsi di camera oscura e lezioni individuali di fotografia base analogica e digitale, seguendo gli eventi legati alla galleria, alla sala di posa e i servizi fotografici associati. Nell'ottobre del 2011 la Repubblica on line pubblica un suo reportage e nello stesso anno inizia a collaborare con la testata giornalistica Loschermo.it. Nel 2014 si sposta per qualche mese negli Stati Uniti, dove tiene un’esposizione alla Alternatives Federal Credit Union di Ithaca (NY) e una mostra alla Pressbay Alley, mentre scatta i servizi fotografici per il gruppo musicale di Philadelphia Sunshine Superman e per l'architetto di Ithaca (NY) Daniel Hirtler.

Biografia di Nicola Gnesi

Nicola Gnesi nasce a Pietrasanta in provincia di Lucca nel Marzo del 1983. Proprio negli anni del liceo inizia a fotografare dopo che suo padre gli regala la sua Canon F1. La carriera professionale inizia quasi subito facendo gavetta come corrispondente della Versilia per alcune testate e agenzie nazionali. In questi anni e in quelli a venire inizia a formarsi frequentando fotografi del calibro di Maurizio Galimberti, Alex Majoli, Samuele Pellecchia, Stanley Greene, Janice Mehlman e Veronica Gaido. Nel 2009 espone due fotografie panoramiche del Muro di Berlino in una mostra collettiva organizzata dalla Agenzia Contrasto dal nome “Prima e dopo il muro” accanto a fotografi del calibro di Gianni Berengo Gardin, Renè Burri e Ian Freed. Dal 2011 inizia una duratura collaborazione con la scultrice romana MOG per la quale scatta le foto di gran parte del suo lavoro. Dal 2012, decide di passare svariati mesi dell'anno a New York. Nel 2013 inizia un importante progetto personale nel Carcere di Lucca dove fa scattare le foto ai detenuti. Inoltre sue sono le foto del nuovo disco e della campagna promozionale del cantante Bobo Rondelli. Nel 2014 scatta tutte le foto del catalogo della mostra newyorkese del famoso scultore Kan Yasuda presso la Eykyn Mclean Gallery.

LABottega

LABottega, da sempre punto di riferimento per tutti i cittadini di Pietrasanta, è un luogo unico: spazio interamente dedicato alla fotografia, con oltre 200mq di superficie ma anche salumeria che propone tutti i vari prodotti che provengono direttamente dal territorio, garantendo l’alta qualità e la genuinità.