Augustine Namatsi Okubo – La scadenza

Nola - 15/11/2014 : 04/12/2014

Mostra dell'artista keniano Augustine Namatsi Okubo alla No/Contemporanea Gallery presso l'Accademia di Belle Arti di Nola.

Informazioni

Comunicato stampa

Sabato 15 novembre ore 18. Inaugurazione della mostra dell'artista keniano Augustine Namatsi Okubo alla No/Contemporanea Gallery presso l'Accademia di Belle Arti di Nola. La mostra è promossa dall'associazione Foudu Dia C.a.r.a., con la partecipazione dell'ambasciatrice del Kenya in Italia.
Interventi critici del curatore Architetto Raimondo Pinna e di Peppe Capasso, ordinario di Scultura all'Accademia di Belle Arti di Napoli, con un'introduzione dell'artista Costabile Guariglia.
Augustine Okubo è nato a Busia, in Kenya

Il suo originario lavoro di operatore culturale lo ha portato a viaggiare in Italia con il progetto L'importanza dell'intercultura dell'Associazione IRFF (International Relief Friendship Foundation) fino ad arrivare in Sardegna, che ormai definisce “la sua seconda patria”.
Augustine Okubo restituisce agli oggetti arrivati per accordo o per inerzia alla scadenza della loro originaria utilità una seconda vita, trasformandoli da quel materiale di scarto che sembravano essere diventati all'ultimo in nuovi oggetti della quotidianità e/o in creazioni artistiche. Gli interessa l'uso dell'arte del riciclo per la comunicazione interculturale al fine di creare uno spazio di crescita e di rispetto reciproco,sensibilizzare la nostra società dei consumi ad una miglior gestione delle cose, nel rispetto dell'ambiente e della sostenibilità.
Un punto intermedio di questo percorso è il progetto Karibuni, che significa “benvenuto”, un evento che unisce l'arte del riciclo, la comunicazione, la cucina e la musica keniane.
Nel 2010 fonda un'associazione no profit, FOUDU DIA C.A.R.A. (Confronto, Arte di Recupero e Ambiente).