La mostra mette in scena la narrazione non di viaggi ma di derive: di visioni, di parole, di suoni, di senso. Non approdi da attingere, ma mete da perdere. Non rappresentazioni di percorsi, ma mappe di smarrimenti.

Informazioni

  • Luogo: STORIE CONTEMPORANEE
  • Indirizzo: Via Alessandro Poerio, 16/B 00152 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 19/10/2014 - al 08/11/2014
  • Vernissage: 19/10/2014 ore 11-14
  • Curatori: Anna Cochetti
  • Generi: fotografia, arte contemporanea, collettiva
  • Orari: mart-mer-giov-ven h 17.00-19.00 sab am per appuntamento

Comunicato stampa

Domenica 19 Ottobre 2014, alle ore 11:00, il Progetto STORIECONTEMPORANEE, a cura di Anna Cochetti, ospita il più' recente lavoro di Rossana Baroni Daniele Piparo e Graziella Reggio che, sotto il titolo di “Atlante”, mette in scena la narrazione non di viaggi ma di derive: di visioni, di parole, di suoni, di senso. Non approdi da attingere, ma mete da perdere. Non rappresentazioni di percorsi, ma mappe di smarrimenti



Questi territori registra e rappresenta l’“Atlante” di Rossana Baroni, Daniele Piparo e Graziella Reggio, in una sorta di risemantizzazione del termine “Atlante” attraverso pratiche di giustapposizione, tangenza e intersezione di percorsi concettuali ed esperenziali, visuali e verbali diversificati per modalità e soluzioni.

Identità/Alterità/Solitudine sono in tal senso i fondamenti costitutivi di un paesaggio dissimulato che attraversa gli scatti, diversamente riflessivi, di Rossana Baroni e di Graziella Reggio, e trova forma nella ricerca sperimentale di suoni e spazi di Daniele Piparo.

L'“Atlante” si costituisce infine come pregiata pubblicazione di un Libro d'artista in edizione limitata, che sarà presentato in mostra.

Rossana Baroni è nata a Milano, dove vive e lavora. Sviluppa il discorso fotografico nel 1989. Dal 1990 al 1993 è socia di Esposimetra – Associazione Donne nella Fotografia; nel marzo 1995 partecipa alla fondazione di ODIEFFE - Officina Donne Fotografia con cui collabora sino al 2001. Suoi lavori sono presenti in collezioni pubbliche e private
Daniele Piparo, nato a Ribera (AG), vive e lavora a Milano, occupandosi di formazione, arte e management di eventi culturali. Giornalista pubblicista, è curatore e autore di pubblicazioni storico scientifiche e socio pedagogiche e di seminari e laboratori di scrittura creativa e poesia. Nel 2008 ha pubblicato “Il senso esterno dei miei occhi catturati”, nel 2013, “Visioni Poetiche” a cura di Elio Pecora.
Graziella Reggio è nata a Milano, dove vive e lavora. Ha studiato all’Art Students League di New York. Nel 1999 ha ottenuto il Pollock-Krasner Foundation Grant. E’ presente in Collezioni e Archivi, tra cui la Galleria Civica d’Arte Moderna, Spoleto; il MMMAC, Paestum; il Centro San Domenico, Faenza; la Collezione e Archivio MUDITAC/Majorana, Roma