Aste dedicate alla Galleria La Tartaruga e all’Arte Moderna e Contemporanea

Roma - 14/05/2019 : 15/05/2019

Le nuove aste da "Finarte Roma" saranno dedicate alla mitica Galleria La Tartaruga e all’Arte Moderna e Contemporanea.

Informazioni

  • Luogo: FINARTE ROMA
  • Indirizzo: Piazza SS. Apostoli, 80 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 14/05/2019 - al 15/05/2019
  • Vernissage: 14/05/2019
  • Generi: asta

Comunicato stampa



Il 14 e il 15 Maggio le aste a Roma da Finarte saranno dedicate alla mitica Galleria La Tartaruga e all’Arte Moderna e Contemporanea di altre, importanti collezioni private.

L’asta del 14 Maggio ripercorre l’attività della Galleria La Tartaruga sin dal suo esordio nel 1954 e fino a buona parte degli Anni’70 con un focus sugli Anni ’60 che la resero celebre nel mondo



Situata dal 1963 in Piazza del Popolo, La Tartaruga fu per tutti gli Anni ’60 il punto di riferimento per il gruppo di giovani artisti che presero il nome di Scuola di Piazza del Popolo: Angeli, Ceroli, Festa, Fioroni, Kounellis, Lombardo, Mambor, Pascali, Schifano e Tacchi.

Di tutti questi artisti, l’asta presenta opere su tela o su carta.

Plinio De Martiis con la sua Galleria La Tartaruga fu anche promotore dell’esordio di artisti internazionali come Jannis Kounellis e Cy Twombly dei quali si presentano alcuni disegni utilizzati per i cataloghi e le locandine/invito alle loro prime personali del 1964 e del 1958 e di Gerhard Richter di cui si presenta il menabò realizzato dall’artista per la sua mostra del 1966.

Delle mostre, eventi e happening degli Anni ‘70 si propongono opere di Agnetti e Notargiacomo e della profonda amicizia tra Plinio De Martiis e Enrico Castellani resta una elaborata Superficie bianca su tela del 2003.

Completano l’asta 26 fotografie fatte agli amici artisti, che rappresentano l’attività di fotografo di Plinio De Martiis e numerosi manifesti, brochures e inviti che documentano la brillante attività editoriale della galleria.

Il 15 Maggio l’asta di Arte Moderna e Contemporanea presenta circa duecento opere tra dipinti, disegni e sculture.

Fra questi segnaliamo un omaggio a Giulio Turcato, del quale saranno proposte una raccolta di opere dagli Anni ’30 agli Anni’70 e un interessante insieme di opere della ricercatissima artista Maria Lai.

Per gli amanti della scultura presentiamo una rara Creazione di Carlo Scarpa, in acciaio e foglia d’oro, del 1968.