Aspettando Andy Warhol

Pisa - 28/09/2013 : 09/10/2013

La mostra è un omaggio non solo a Andy Warhol ma alla pop art, movimento artistico affermatosi negli anni '60 negli Stati Uniti d'America.

Informazioni

  • Luogo: CENTROARTEMODERNA
  • Indirizzo: Lungarno Mediceo 26 - Pisa - Toscana
  • Quando: dal 28/09/2013 - al 09/10/2013
  • Vernissage: 28/09/2013 ore 18
  • Curatori: Massimiliano Sbrana
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: 10-12,30/16,30-19,30 (feriali); Domenica 29 Settembre 2013 17,00-19,30 (festivi telefonare) ; chiuso lunedì mattina.
  • Patrocini: Promosso Associazione ArteDonna

Comunicato stampa

Si inaugura Sabato 28 Settembre 2013 alle ore 18,00 presso gli spazi espositivi della Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea CentroArteModerna di Pisa, a cura di Massimiliano Sbrana, sul Lungarno Mediceo al n.26, la mostra "Aspettando Andy Warhol" promossa dalla Associazione Artedonna.

La mostra è un omaggio non solo a Andy Warhol ma alla pop art, movimento artistico affermatosi negli anni '60 negli Stati Uniti d'America. La sua arte, che portava gli scaffali di un supermercato all'interno di un museo o di una mostra d'arte, era una provocazione nemmeno troppo velata

L'appellativo "popolare" deve essere inteso però in modo corretto. Non come arte del popolo o per il popolo ma, più puntualmente, come arte di massa, cioè prodotta in serie. E poiché la massa non ha volto, l'arte che la esprime deve essere il più possibile anonima: solo così potrà essere compresa e accettata dal maggior numero possibile di persone. In un mondo dominato dal consumo, la Pop art respinge l'espressione dell'interiorità e dell'istintività e guarda, invece, al mondo esterno, al complesso di stimoli visivi che circondano l'uomo contemporaneo: il cosiddetto "folclore urbano".

Il gruppo ArteDonna nasce a Pisa nel 1979, su iniziativa di alcune pittrici pisane. Nasce come C.A.D ( cooperativa arte donna) quando fare il pittore era ancora un modo di essere, uno stile di vita e voleva essere anche un mestiere. Negli anni 85-86 si è trasformata in Associazione Artistica, senza scopo di lucro. Nel corso degli anni il gruppo ha sempre continuato la sua attività non solo a Pisa ma anche in molte altre località Toscane e non; ottenendo sempre consensi e la simpatia del pubblico poiché ha sempre cercato un legame, un discorso unitario di esposizione pur rispettando la diversità delle singole espositrici. Sono diverse le realtà sociali e artistiche delle socie del gruppo. Alcune hanno mestieri attinenti all’arte, rubano il tempo alla vita attiva e lo nascondono in seno per cercare di ritrovarsi, scintilla che vibra agli stimoli del mondo . Questo è il tempo in cui fare gli artisti non basta per essere liberi e neanche per aspirare alla libertà.

Ecco le artiste presenti a questo evento:
BARSOTTI EDILIA - BARTALINI MONICA - BELLANDI AMANDA - BUONAMICI NADIA - COLOGNORI DANIELA - FRANCO FRANCA - GAUDINO GABRIELLA - MAXIA DANIELA - MOSCHER DELIA - PAGANINI LUCIA - PIPPI EMANUELA - RUOCCO ROSA LUCIA - TOMASSI ELENA - TOMBINI PAOLA