Artughet – Al Ghetto Contemporaneamente 13

Roma - 21/05/2014 : 21/05/2014

Le gallerie dell’associazione ArtuGhet, in collaborazione con la Sala Santa Rita, invitano a partecipare a un connubio sinestetico tra la musica e l’ arte contemporanea, un evento a cura di Vasco Barbieri e Marta NoOne all’insegna dell’esperienza multisensoriale, sinergica e contemporanea.

Informazioni

  • Luogo: SALA SANTA RITA
  • Indirizzo: Via Montanara 8 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 21/05/2014 - al 21/05/2014
  • Vernissage: 21/05/2014 ore 19-22
  • Curatori: Vasco Barbieri, Marta NoOne
  • Generi: serata – evento

Comunicato stampa

AL GHETTO CONTEMPORANEAMENTE 13
presenta

RIFLESSI MUSICALI
arte, danza, musica

a cura di Vasco Bolasco e Marta NoOne

MERCOLEDI’ 21 MAGGIO 2014 DALLE 19,00 ALLE 22,00


Mercoledì 21 maggio, dalle 19 alle 22, le gallerie dell’associazione ArtuGhet, in collaborazione con la Sala Santa Rita, invitano a partecipare a un connubio sinestetico tra la musica e l’ arte contemporanea, un evento a cura di Vasco Barbieri e Marta NoOne all’insegna dell’esperienza multisensoriale, sinergica e contemporanea

Giovani musicisti si faranno ispirare dalle mostre proposte nei sei spazi espositivi di ArtuGhet:
Da Valentina Bonomo, che presenta la mostra “Drawing” di Marie Harnett, suonerà il flauto traverso la musicista Sofia Ara.
Da Edieuropa la mostra “Immagini del colore, Accardi, Hafif, Turcato”, ispirerà Pietro e gli improvvisati, che suoneranno chitarra, digeridoo, basso e percussioni.
Anna Marra proporrà, nell’ambito della mostra “L’orizzonte degli eventi”di Emanuela Fiorelli, la performance “In-tensioni reciproche”, nata dalla collaborazione della stessa artista con Katia di Rienzo e Massimo Cappellani. Successivamente si esibirà Oddity con tip-hop.
Da Piomonti con “illuminAzione” dell’artista Itto, suoneranno drum-machine e piano, I rami di neon
Da Ermanno Tedeschi la mostra, “Codici trascendentali” di Tobia Ravà, accompagnerà la chitarra e il computer di Andrea Moscianese.
Inoltre, da quest’edizione la Sala Santa Rita, spazio espositivo dell'Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Dipartimento Cultura, entra ufficialmente a far parte del circuito di ArtuGhet e propone la mostra “Aquiloni: un filo lungo tremila anni” a cura di Guido Accascina per Alivola, a cui si ispireranno il clarinetto e la musica elettronica dei Breaking wood.

Valentina Bonomo Roma, Via Del Portico D’Ottavia 13, [email protected]
Galleria Edieuropa QUI arte contemporanea, Piazza Cenci 56, [email protected]
Anna Marra Contemporanea,Via Sant’Angelo in Pescheria 32, [email protected]

Galleria Pio Monti, Piazza Mattei 18, [email protected]
Ermanno Tedeschi Gallery, Via Del Portico D’Ottavia 7, [email protected]
Sala Santa Rita, Via Montanara, www.salasantarita.culturaroma.it