Artist in residence 2012 – Incontro

Aosta - 14/12/2013 : 14/12/2013

Il curatore della residenza Luca Andreoni dialogherà con il Direttore del Parco Mont-Avic Massimo Bocca e con il vice-direttore di Artribune Marco Enrico Giacomelli sulla realtà delle residenze artistiche.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO 4K
  • Indirizzo: Rue Malherbes 34 11100 - Aosta - Valle d'Aosta
  • Quando: dal 14/12/2013 - al 14/12/2013
  • Vernissage: 14/12/2013 ore 18
  • Autori: Marco Enrico Giacomelli, Massimo Bocca
  • Curatori: Luca Andreoni
  • Generi: incontro – conferenza
  • Biglietti: ingresso libero previa prenotazione

Comunicato stampa

In occasione della Giornata Internazionale della Montagna 2013, mercoledì 11 dicembre alle ore 19 lo Spazio 4k di Rue Malherbes 34 propone l'anteprima della mostra collettiva “Artist in residence 2012”, progetto artistico promosso dall'Associazione culturale Mountain Photo Festival con il sostegno della Fondazione CRT e in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Bologna, il Master di Alta Formazione sull’Immagine Contemporanea della Fondazione Fotografia di Modena, lo IED di Torino, il Master in Fotografia e Visual design di Nuova Accademia di Belle Arti di Milano e il CFP Bauer di Milano



Dopo il biennio dedicato al tema della “desertificazione” (Courmayeur e Cervinia) e a quello dedicato alla “spiritualità” (Colle del Gran San Bernardo e Colle del Piccolo San Bernardo) della montagna, il biennio in corso affronta il suggestivo contesto delle due aree protette valdostane (Parco Naturale Mont Avic e Parco Nazionale Gran Paradiso).

In coerenza con la Giornata Internazionale della Montagna, che quest’anno vede nelle montagne la “chiave” per un futuro sostenibile (“Mountains – Key to a Sustainable Future”), i lavori proposti nell’anteprima espositiva sul Parco Naturale Mont-Avic affrontano alcuni dei temi più significativi del biennio, in quanto nei parchi si incontrano – e spesso si scontrano – alcune delle più importanti problematiche del nostro tempo e del nostro modo di vivere: i ragionamenti sui confini così come l’imbarazzo che proviamo nel tentare relazioni profonde con la natura, le vicende legate a possibili sviluppi economici e il mito della cosiddetta wilderness, le fragilità di straordinarie biodiversità e la delicatezza della tradizione.

La mostra propone i progetti fotografici e video di nove giovani autori (Marco Borsato, Ilaria Bosso, Alessandro Calabrese, Teresa Giannico, Simone Morciano, Mattia Morelli, Laura Semprini, Cristina Serra, Ilaria Speri) e rimarrà aperta fino al 5 gennaio 2014. Inoltre, nella giornata di sabato 14 dicembre 2013 a partire dalle ore 18 si terrà sempre presso la galleria 4k un evento aperto al pubblico e ad ingresso libero (previa prenotazione), in cui il curatore della residenza Luca Andreoni dialogherà con il Direttore del Parco Mont-Avic Massimo Bocca e con il vice-direttore di Artribune Marco Enrico Giacomelli sulla realtà delle residenze artistiche quale occasione privilegiata – e sempre più diffusa – di dialogo tra arte e territorio, ovvero tra fotografia e paesaggio.