Arte Diritto ed Economia: idee per un dialogo

Palermo - 19/01/2017 : 19/01/2017

“Arte, Diritto ed Economia: idee per un dialogo” è il titolo della Giornata di Studi organizzata dal DiCODA - Dipartimento di comunicazione e didattica dell’arte dell’Accademia di Belle Arti di Palermo - in collaborazione con il SEAS - Dipartimento di Scienze Economiche Aziendali Statistiche dell’Università di Palermo-, che si svolgerà nell’Aula Magna di Palazzo Fernandez, sede storica dell’Accademia di Belle Arti.

Informazioni

Comunicato stampa

“Arte, Diritto ed Economia: idee per un dialogo” è il titolo della Giornata di Studi organizzata dal DiCODA - Dipartimento di comunicazione e didattica dell’arte dell’Accademia di Belle Arti di Palermo - in collaborazione con il SEAS - Dipartimento di Scienze Economiche Aziendali Statistiche dell’Università di Palermo-, che si svolgerà nell’Aula Magna di Palazzo Fernandez, sede storica dell’Accademia di Belle Arti, il prossimo giovedì 19 gennaio


L’incontro tra operatori del mondo dell’arte, giuristi ed economisti vuole essere una prima occasione di confronto sui molteplici temi che riguardano il rapporto tra arte e diritto da un lato e il complesso tema del mercato dell’arte dall’altro.
L’arte è espressione dell’attività creativa dell’uomo, che si manifesta nei linguaggi più diversi, dal disegno alla performance, dalla scultura all’opera concettuale immateriale. Il diritto è regolazione del sociale e si sostanzia in atti normativi. L'economia studia il comportamento umano nell'utilizzazione delle risorse, come queste si scambiano, crescono, si distribuiscono, e mira a definire le leggi per l'uso migliore di tali risorse. Far camminare insieme questi tre mondi favorisce la maggiore consapevolezza, da parte degli operatori dell’arte, dei diversi strumenti offerti dal diritto e dall’economia per rispondere ai loro bisogni e, da parte dei giuristi e degli economisti, delle diverse forme tramite cui l’arte si esprime per meglio rispondere alle necessità emergenti.
Innumerevoli sono le vicende che coinvolgono l’arte, il diritto e l’economia. Per limitarci ad alcuni esempi: il diritto d’autore; lo sfruttamento economico dell’opera d’arte; la regolazione del trasferimento di proprietà delle opere d’arte; la circolazione e la tutela delle opere d’arte c.d. effimere che trovano sempre maggiore diffusione nell’epoca contemporanea; la tutela del collezionista in caso di prestito di opere d’arte e ciò sia sul fronte del trasporto della medesima sia su quello della sua esibizione e conservazione; la regolazione della donazione di opere d’arte; le elargizioni effettuate per supportare eventi culturali e la loro rilevanza sotto il profilo fiscale; la redazione di un catalogo per una mostra e la sua compatibilità con la normativa sul diritto d’autore.
____________________________________________________________________________
Info:
Titolo: Arte, diritto ed economia: idee per un dialogo
Organizzatori: Dipartimento di Comunicazione e Didattica dell’Are / ABA Palermo Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali e Statistiche / UNIPA
Sede: Indirizzo: Orari: Data: Contatti:
Aula Magna di Palazzo Fernandez, ABA Palermo via Papireto, 20
9.00 /13.30
19 gennaio 2017 [email protected]

Calendario degli interventi:
Saluti:
Mario Zito, Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Palermo
Marcello Chiodi, Direttore del Dipartimento di Scienze Economiche Aziendali e Statistiche – Università degli Studi di Palermo
Introduce:
Emilia Valenza, Coordinatore del Dipartimento di Comunicazione e Didattica dell’Arte - Accademia di Belle Arti di Palermo
Modera:
Giulia Ingarao, Coordinatore del Corso di Didattica dell’arte – Accademia di Belle Arti di Palermo
Intervengono:
Prima parte: Arte, Diritto ed Economia
Andrea Montanari, Ricercatore di Diritto Privato, Dip. SEAS-UNIPA
Alessandra Donati, Ricercatore di Diritto Privato Comparato, Dip. Giurisprudenza UNIMIB Marcantonio Ruisi, Professore Ordinario di Economia Aziendale, Dip. SEAS-UNIPA
Seconda parte: Gli attori e le loro esigenze
Giuliana Carusi Setari, Presidente di Dena Foundation for Contemporary Art e di Cittadellarte – Fondazione Pistoletto e collezionista
Andrea Bartoli, notaio e fondatore della Farm Cultural Park
Roberto Albergoni, Project Manager di Manifesta18
Contributi
Daniele Giglio, Avvocato e collezionista
Andrea Lombardo, Dott. in Filosofia e Giurisprudenza, Tecnico in comunicazione e immagine museale
Immagine grafica: Alessia Algeri, studentessa del Corso di Design Grafico (Bennio II Anno) – ABA Palermo