Arte allo studio

Roma - 01/12/2011 : 01/12/2011

70 disegni autografi donati al FAI da alcuni fra i più grandi designer contemporanei battuti all’asta a Roma da Filippo Lotti – AD di Sotheby’s Italia.

Informazioni

Comunicato stampa

Giovedì 1 dicembre, alle ore 19.00, una selezione di 70 disegni autografi di alcuni fra i più grandi designer contemporanei di tutto il mondo - scelti tra i 460 donati al FAI – Fondo Ambiente Italiano ed esposti a Milano nella primavera 2010 in occasione della mostra “La mano del designer” - sarà la base di una speciale asta battuta da Filippo Lotti, AD di Sotheby’s Italia, presso la sede dello studio legale Hogan Lovells a Roma

I proventi derivanti dalla vendita verranno destinati alla Fondazione e in particolare a Villa Necchi Campiglio, sua splendida proprietà nel centro di Milano progettata da Piero Portaluppi, e al Negozio Olivetti di Piazza San Marco a Venezia, disegnato da Carlo Scarpa e affidato in gestione al FAI da Assicurazioni Generali, aperto al pubblico ad aprile.



Protagonisti dell’asta - organizzata dal Fondo Ambiente Italiano in collaborazione con lo studio legale Hogan Lovells e Sotheby’s e con il supporto della Delegazione FAI di Roma - saranno 70 schizzi autografi di importanti designer e architetti, tra cui Michele De Lucchi, Cini Boeri, Iosa Ghini, Michael Graves, Mario Botta, Ugo la Pietra. Un’occasione imperdibile per tutti gli appassionati di design contemporaneo non solo per acquistare disegni originali – dagli schizzi rapidissimi ai collage, dai bassorilievi in carta agli scarabocchi di linee, dai segni per raccontare un’idea alle annotazioni frettolose su un tovagliolo – ma anche per contribuire concretamente al sostegno delle numerose attività del FAI.



“La mano del designer” ha visto – dal 10 aprile al 9 maggio 2010 - l’esposizione a Milano di 460 disegni e schizzi autografi donati al FAI da 150 tra i più autorevoli designer italiani e internazionali. Tutti i disegni sono stati raccolti in un catalogo, realizzato da Moleskine (www.moleskine.com) in formato A4: 361 pagine, rilegate in una nuovissima copertina bianca, con uno sketchbook di 120 pagine bianche da riempire di nuovi progetti (in vendita a 59€).



“La mano del designer” è un’iniziativa FAI - Fondo Ambiente Italiano e alterstudio partners (www.alterstudiopartners.com), ideata e curata da Francesca Serrazanetti e Matteo Schubert con la supervisione scientifica di Doia Giovanola e la collaborazione di Triennale Bovisa, Galleria Antonia Jannone e Sotheby’s.



Per ulteriori informazioni sull’iniziativa e per visionare i disegni protagonisti dell’asta consultare il sito web bilingue www.lamanodeldesigner.it.



Lo studio legale internazionale Hogan Lovells conferma con questa iniziativa congiunta con il FAI il quarto anno di impegno nei confronti della cultura con "Arte allo studio", l'idea nata da un progetto di Isabella Fusillo - responsabile del marketing e della comunicazione dello studio legale Hogan Lovells - con l'intento di integrare la bellezza e il piacere dell'arte alla vita quotidiana dei luoghi di lavoro, giunge ormai al quarto anno di vita.



Promuovere in concreto una cultura di rispetto della natura, dell'arte, della storia e delle tradizioni d’Italia e tutelare un patrimonio che è parte fondamentale delle nostre radici e della nostra identità. E' questa la missione del FAI - Fondo Ambiente Italiano, Fondazione nazionale senza scopo di lucro che dal 1975 ha salvato, restaurato e aperto al pubblico importanti testimonianze del patrimonio artistico e naturalistico italiano.