Anna Caruso – Memoria bianca

Benevento - 01/02/2014 : 13/03/2014

L’Associazione Luidig presenta la mostra personale di Anna Caruso. I dipinti della giovane artista sono caratterizzati da una fusione tra mondo fenomenico e reale, in cui l’elemento preponderante è lo spazio.

Informazioni

  • Luogo: LIBRERIA LUIDIG
  • Indirizzo: c.so Garibaldi 95 - Benevento - Campania
  • Quando: dal 01/02/2014 - al 13/03/2014
  • Vernissage: 01/02/2014 ore 18
  • Autori: Anna Caruso
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal martedì al sabato, dalle 15:30 alle 19:30

Comunicato stampa

L’Associazione Luidig presenta la mostra personale di Anna Caruso. I dipinti della giovane artista sono caratterizzati da una fusione tra mondo fenomenico e reale, in cui l’elemento preponderante è lo spazio. Questo va inteso sia come luogo fisico dell’individuo sia come sede mentale dell’uomo, riflesso dell’insicurezza che il genere umano ha nella ricerca di risposte al quesito sul senso della propria vita e delle proprie azioni.
Le architetture raffigurate nelle tele risultano improbabili, ma al tempo stesso sono riconducibili a spazi reali, divenendo scenografie di un palcoscenico dove l’uomo è protagonista


Attraverso l’uso di una gamma ristretta di colori, l’artista vuole instaurare un dialogo con l’osservatore, il quale tenterà di continuare l’immagine ove è mancante.
Le trasparenze e le sovrapposizioni creano una visione di simultaneità, che allontana parzialmente l’osservatore dalla realtà di ciò che viene mostrato, riconducendolo ad uno spazio immaginato e interiore.
I punti focali della composizione all’interno della quale l’uomo ricerca una propria identità e un proprio senso sono direzione, spazio, attesa.
Anna Caruso è nata a Cernusco sul Naviglio nel 1980. Nel 2004 si è laureata in pittura e restauro presso l’Accademia di Belle Arti di Bergamo. Vive e lavora a Treviglio.