AnDS – Another Design Stuff

Firenze - 08/03/2014 : 08/03/2014

AnDS – Another Design Stuff – è il titolo scelto per il convegno organizzato in collaborazione con ISIA di Firenze per esplorare il mondo della comunicazione legata al design. Due giornate fitte di incontri, storie, case histories, progetti speciali: un convegno, ma anche un evento fatto di partecipazione e un’esperienza interattiva.

Informazioni

Comunicato stampa

È sufficiente creare uno stupendo – o geniale – oggetto di design? O rischia di diventare “l’ennesimo di una lunga serie”?

AnDS – Another Design Stuff – è il titolo scelto per il convegno organizzato in collaborazione con ISIA di Firenze per esplorare il mondo della comunicazione legata al design. Due giornate fitte di incontri, storie, case histories, progetti speciali: un convegno, ma anche un evento fatto di partecipazione e un’esperienza interattiva



Quello del design e della creatività è un settore in cui – ancora più che in altri – non è sufficiente “fare” ma è necessario comunicare, raccontare il percorso creativo e progettuale che è dietro ad ogni oggetto. Ma se è vero che “è impossibile non comunicare”, qual è la siituazione attuale e concreta con cui deve realmente confrontarsi chi vuole o deve far conoscere un’attività creativa, un oggetto di design, una linea di prodotti, un’idea progettuale? Quali sono le figure coinvolte, le strutture, i meccanismi?

Protagonisti, per raccontare storie ed esperienze calate nella concretezza del lavoro quotidiano, saranno professionisti della comunicazione che operano in differenti contesti e a diversi livelli – all’interno di importanti aziende, che siano del made in Italy o multinazionali, o all’esterno di esse in modo trasversale – affiancati da esperti, consulenti di comunicazione, uffici stampa, giornalisti, blogger, social media specialist e curator. Grande spazio sarà dedicato alle opportunità offerte dal web e dai social media, approfondendo caratteristiche, modalità di utilizzo, potenzialità per chi voglia – anzi, debba – comunicare la propria idea creativa.

Non si tratta semplicemente di prodotti ma di mondi, filosofie progettuali e visioni per interpretare realtà, direzione e sviluppo dei differenti territori della creatività. Dialoghi e racconti che si svilupperanno tra professionisti, aziende, studenti e docenti. Agli interventi dei relatori, che introdurranno le diverse tematiche con ricchezza di informazioni, spunti e visioni, seguiranno momenti di dialogo e attività interattive in parallelo: scotchwall, live tweeting e pitching saranno solo alcuni dei momenti di confronto informale e partecipazione attiva.

PROGRAMMA ANDS / SUC / LE MURATE / Firenze 2014

7 MARZO 2014

@ 9,30 Registrazione Partecipanti

@ 10,15 Benvenuto

@ 10,30 Modulo 1: “Non di solo prodotto…”

Progetti culturali raccontano il design

Alessio Luciani / Dornbracht Culture Projects
Alice Bianchi / Foscarini @ Biennale di Venezia / Inventario
Deborah Carè / Fondazione Ermanno Casoli

@ 12,00 “Be Original”

Cultura, valorizzazione e tutela della creatività

Livia Peraldo Matton / Elle Decor

@13,00 Break

@ 14,00 Modulo 2: “Comunicare la creatività”

Tra design, moda e… vino.

Emanuela Nocentini / Design e moda, gemelli diversi
Francesca De Ponti / Working Progress
Alberto Faverzani / Il sistema La Rocchetta

@ 16,00 Modulo 3: “A tu per tu”

Q&A, pitching, domande in libertà.

8 MARZO 2014

@ 10,30 – Modulo 4: “Like, share, tweet”

Design e creatività nell’era dei social

Giulia Zappa / Design blogger
Margherita Pincioni & Patrick Fael / Il caso Nykyinen
Rosy Battaglia / Design goes social

@. 13,30 – Conclusione dei lavori