Andrei Molodkin – Transformer No. M208

Genova - 17/07/2014 : 24/08/2014

La mostra, curata da Linda Kaiser, è allestita nel Salone del Maggior Consiglio e nella Cappella del Doge, luoghi simbolici del potere politico e religioso, che non a caso l’artista trasforma con la sua opera.

Informazioni

Comunicato stampa

Dal 18 luglio al 24 agosto 2014 Palazzo Ducale di Genova presenterà Transformer No. M208, quattro installazioni di Andrei Molodkin, artista russo che vive a Parigi.
La mostra, curata da Linda Kaiser, è allestita nel Salone del Maggior Consiglio e nella Cappella del Doge, luoghi simbolici del potere politico e religioso, che non a caso l’artista trasforma con la sua opera.
Le installazioni sono strutture composte da tubi acrilici trasparenti che contengono petrolio greggio e da altri con gas argon

L’effetto di contrasto tra bianco e nero, tra materia viscosa e sostanza luminescente determina uno spiazzamento nel visitatore, che attraversa lo spazio delle tre installazioni nel Salone del Maggior Consiglio e di quella a forma di croce nella Cappella.
Il tema della mostra è strettamente legato a un significato politico-ideologico, accentuato dal valore simbolico del petrolio come elemento economico destabilizzante del mondo contemporaneo.