Andrea Liberni / Marco Tronci Lepagier – Arkhipélagos

La Maddalena - 27/08/2016 : 09/09/2016

Negli spazi del Palazzo Comunale di La Maddalena (OT) inaugura l’installazione “site specific” Arkhipélagos degli artisti Andrea Liberni e Marco Tronci Lepagier.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO COMUNALE
  • Indirizzo: Piazza Giuseppe Garibaldi, 3 - La Maddalena - Sardegna
  • Quando: dal 27/08/2016 - al 09/09/2016
  • Vernissage: 27/08/2016 ore 18
  • Autori: Marco Tronci Lepagier, Andrea Liberni
  • Curatori: Francesco Rivolta
  • Generi: arte contemporanea
  • Orari: 8.30 – 20.00
  • Patrocini: Assessorato alla Cultura del Comune di La Maddalena

Comunicato stampa

Negli spazi del Palazzo Comunale di La Maddalena (OT) il 27 agosto inaugura l’installazione “site specific” Arkhipélagos degli artisti Andrea Liberni e Marco Tronci Lepagier. Un cielo nero e minaccioso incombe su piccoli corpi di porcellana, imperfetti, flotanti in acque brune piene di insidie. Arkhipélagos, è una metafora del vivere quotidiano ma i temi proposti dall’opera si legano anche alla geografia e alla storia di La Maddalena adattandosi così allo spazio per cui l’installazione è stata realizzata: i cerchi d’acqua sono otto come otto sono le principali isole dell’arcipelago maddalenino

L’opera evoca, inoltre, la prescrizione ottocentesca in uso nello specchio di acque delle isole, secondo cui le navi che arrivavano nell’arcipelago, per evitare il diffondersi di epidemie, dovevano dichiarare, sotto giuramento e pena la condanna a morte del capitano, di non avere malati a bordo. In caso affermativo le navi dovevano rimanere, con i corpi infetti a bordo, all’àncora, a distanza, per il tempo della quarantena. Arkhipélagos è realizzata in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di La Maddalena e l’Associazione culturale Laboratorio VI.P. di Milano. “La cultura è arte! In quest’opera arte e storia si fondono, richiamando le leggi del mare”, dichiara Roberta De Marzo, Assessore alla Cultura del Comune di La Maddalena. “Questa iniziativa apre le porte ai festeggiamenti del 2017, anno in cui la comunità dell’isola di La Maddalena compirà 250 anni. Ricca di significati profondi, l’opera, si lega all’Arcipelago, non solo geograficamente, rappresentandone le isole, ma anche storicamente, con una visione ancora attuale della realtà quotidiana, sempre in balia del mare”.
ANDREA LIBERNI Nato a Padova, vive e lavora a Milano. Artista e architetto, si è laureato all'Istituto Universitario di Architettura di Venezia. Nella sua ricerca artistica si muove in maniera trasversale in diversi campi, interessandosi principalmente di scultura, pittura e videoarte. Partecipa nel 2016 a “Therapy of Living”, evento della 15° Biennale di Architettura di Venezia. Nel 2015 ha vinto, con Atelier del Paesaggio, il concorso Parco dell’Arte a Mantova. Ha allestito varie personali tra cui: “Doppio d’ombra”, Laboratorio VI.P., Milano, “Wingless”, Chiesa di Santa Maria Nova, Vimodrone (MI), “Guardami”, Kunsthaus, Roma, “(…) delle mie brame”, Teatro Miela, Trieste.
MARCO TRONCI LEPAGIER Nato ad Ascoli Piceno, ha vissuto a Venezia dove si è laureato all'Istituto Universitario di Architettura. Vive e lavora a Milano. Ha realizzato numerose mostre site specific soprattutto in spazi storici e museali come i Magazzini del sale e le chiese di San Stae e San Basso a Venezia, il Museo Nazionale Villa Pisani a Stra, Palazzo Collicola a Spoleto, le ex carceri Le Nuove a Torino e il Museo Civico Villa Paolina Bonaparte a Viareggio.