Amato Patriarca – Baci

Milano - 07/10/2014 : 31/10/2014

C’è bacio e bacio, i baci non sono tutti uguali, esistono molti “tipi di baci” e per ognuno un significato diverso, una storia diversa. Adorazione, Eros, amore, rispetto, affetto, fiducia, amicizia, inferiorità, fratellanza, fedeltà e molto altro ancora, con un gesto colto, raffinato analizza e interpreta la natura umana e il sublime “gesto”.

Informazioni

  • Luogo: CORTINA ARTE
  • Indirizzo: Via Mac Mahon 14/7 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 07/10/2014 - al 31/10/2014
  • Vernissage: 07/10/2014 ore 18,30
  • Autori: Amato Patriarca
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: 10-12.30/16.30-19.30 Chiuso domenica e lunedì mattina

Comunicato stampa

Amato Patriarca è un’artista contemporaneo che trae ispirazione dal comune vivere, dalla contemporaneità delle azioni quotidiane a rappresentazione di attimi, sentimenti, manie e vizi. I suoi soggetti sono personaggi che incontriamo tutti i giorni sul tram, fermi al semaforo, al supermercato, per le strade, in viaggio, in ogni dove.
Sono personaggi che ci rappresentano e che a nostra volta possiamo impersonare, grazie alle scelte cromatiche, di ispirazione Pop, sono personaggi dinamici, che vivono, in procinto di compiere azioni esistenziali, tra queste azioni vi è il bacio


In questa mostra l’artista, con la sua personale interpretazione, ci introduce nel poliedrico universo dei “baci”.
Il bacio il più celebrato dei gesti, l’inizio di ogni cosa e come ci dichiara lo stesso Patriarca …- il bacio è legato indissolubilmente alla storia dell’umanità. Il bacio è in assoluto il fondamento dell’Eros, elemento primario delle relazioni, primo passo della conoscenza e del legame fisico. … -.
C’è bacio e bacio, i baci non sono tutti uguali, esistono molti “tipi di baci” e per ognuno un significato diverso, una storia diversa.
Adorazione, Eros, amore, rispetto, affetto, fiducia, amicizia, inferiorità, fratellanza, fedeltà e molto altro ancora, con un gesto colto, raffinato analizza e interpreta la natura umana e il sublime “gesto”.
Patriarca con le sue opere qui esposte ci accompagna passo per passo nell’iconografia emozionale del semplice e naturale atto del bacio.