Amandine Samyn

Bologna - 27/01/2012 : 30/01/2012

Mostra dell’artista Amandine Samyn. L’evento è curato da Roberto Daolio

Informazioni

  • Luogo: LEONARDO
  • Indirizzo: Via San Rocco 16 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 27/01/2012 - al 30/01/2012
  • Vernissage: 27/01/2012 ore 19
  • Autori: Amandine Samyn
  • Curatori: Roberto Daolio
  • Generi: arte contemporanea, personale

Comunicato stampa

Lo studio di restaurnao LEONARDO è lieto di aprire la propria sede al pubblico ospitando la mostra dell’artista Amandine Samyn, l’evento sarà curato da Roberto Daolio.
Amandine Samyn nasce a Bruxelles nel 1978. Nel 2010 si laurea in pittura all’Accademia di Belle Arti di Bologna dove vive e lavora.
“Con il mio lavoro cerco di mandare avanti un'indagine, credo inesauribile, sul linguaggio della pittura. L'aspetto "ben fatto" di alcuni elementi dei miei quadri non è quindi da considerarsi fine a se stesso ma bensì un mezzo per condurre la ricerca, in una prospettiva di definizione alterata della realtà


Il segno a matita inserito al dipinto è uno degli elementi che può fare scaturire la riflessione sulla pittura come linguaggio.
Lo scorrere del pennello sulla tela - che nei miei quadri si percepisce principalmente nei paesaggi - più o meno lento, più o meno determinato, lo stato quasi meditativo che l'accompagna, la tensione dura e dolce, sono tutti elementi da condividere, anche se impercettibilmente con chi avvicinerà lo sguardo, nella ricerca umana di un legame con l'altro.
Il fatto di poter continuare a dipingere per “vivere insieme” i sensi, costituisce secondo me un privilegio culturale fondamentale, che non può essere tolto o sminuito perché "già fatto" nella storia dell'arte. Credo che faccia parte dell'essenza dell'uomo e che possa trovare forme sempre nuove e inedite.
Le presenze che vengono poi ad abitare questi paesaggi lo fanno con quel senso di sospensione che caratterizza certi rari e brevi momenti del vissuto dove isolamento e intimità si fondono e confondono”. Amandine Samyn