Alla scoperta di Siena 2019

Siena - 19/01/2014 : 19/01/2014

Primo evento per festeggiare con l'intera città l'ingresso di Siena tra le candidate finaliste a Capitale Europea della Cultura 2019.

Informazioni

Comunicato stampa

Domenica 19 gennaio presso il Teatro dei Rinnovati il primo evento per festeggiare con l'intera città l'ingresso di Siena tra le candidate finaliste a Capitale Europea della Cultura 2019.
Dalle 17 alle 19 sul palco del teatro sarà infatti possibile ascoltare il progetto presentato dalla delegazione di Siena 2019 alla giuria selezionatrice, discutere sulla nuova fase di lavoro ed esaminare i vantaggi e le prospettive in caso di vittoria della città


Interventi, spettacolo, musica e sport si alterneranno nella giornata di domenica che inizierà con un piccolo intervento del Presidente del Comitato dei Sostenitori Bruno Valentini, dell'Assessore alla Cultura Massimo Vedovelli e del Direttore di Candidatura Pier Luigi Sacco. Insieme illustreranno gli elementi chiave del percorso ed introdurranno i dieci progetti inseriti nel dossier di candidatura, per la prima volta resi pubblici.

Presente all'evento anche la Polisportiva MensSana 1871 che inaugurerà le magliette della società arricchite dal logo di Candidatura. Seguirà l'esibizione di Karate dei bambini della Polisportiva.
Un evento che segna il passaggio tra la prima fase, terminata con la selezione delle città finaliste (insieme a Siena anche Cagliari, Lecce, Matera, Perugia-Assisi e Ravenna) e il secondo step che si concluderà tra circa nove mesi con la consegna del nuovo “Bid book”.
Un momento prezioso che dà inizio ad un ciclo di eventi, che si svolgeranno, in varie forme ogni 19 del mese, volti ad incoraggiare il coinvolgimento della cittadinanza senese e di tutto il territorio provinciale, requisito fondamentale per poter realizzare il sogno di essere Capitale della Cultura.




Un'occasione importante quella della Candidatura a Capitale Europea della Cultura non solo per Siena ma anche per tutto il territorio, capace di attrarre nuove risorse economiche nazionali ed internazionali, valorizzare al meglio il grande patrimonio di idee e di talenti presenti nella comunità locale e creare una nuova grande infrastruttura intangibile fatta di competenze e di opportunità soprattutto per i giovani.

L’iniziativa è sostenuta dalla Regione Toscana, dalla Banca Monte dei Paschi di Siena e da tutti gli altri componenti del Comitato Sostenitori.