Alessandro Ruzzier – Kisses

Udine - 31/01/2020 : 07/04/2020

“KISSES” è il titolo della mostra personale di Alessandro Ruzzier.

Informazioni

  • Luogo: SMDOT CONTEMPORARY ART
  • Indirizzo: via Palladio,7 33100 - Udine - Friuli-Venezia Giulia
  • Quando: dal 31/01/2020 - al 07/04/2020
  • Vernissage: 31/01/2020 ore 19
  • Autori: Alessandro Ruzzier
  • Curatori: Stefano Monti
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal martedì al sabato 10 – 13.00 | 16.00 – 19.00

Comunicato stampa

Elogio al bacio
“KISSES” è il titolo della mostra personale di Alessandro Ruzzier, che inaugura Venerdì 31 gennaio alle ore 19.00 c/o Kobo Shop (via Palladio,7 Udine). Secondo appuntamento di SMDOT/contemporary art, nuovo spazio espositivo pensato e gestito da Stefano Monti, ospitato da KOBO Shop di Steve Nardini.

Il progetto della mostra nasce guardando la documentazione fotografica prodotta da Alessandro Ruzzier in occasione di un’azione performativa itinerante realizzata nel 2009 in alcune città della Slovenia.
Il punto di partenza è una riflessione sull’intimità e come essa è considerata nella società

L’azione si è svolta in uno spazio delimitato e protetto dalla vista di chi sta all’esterno (una struttura a forma di cubo di 3 metri di lato, montabile in 20 minuti e posizionabile in una galleria, in un teatro, in una libreria, in uno spazio pubblico all’aperto...). Il visitatore è invitato ad entrare nello spazio, informato preventivamente, su quello che accadrà, che ci si aspetta una partecipazione attiva e che può rinunciare in qualsiasi momento. Il compito della performer, Vlasta Veselko, sarà di portare il visitatore all’atto del bacio, un bacio in bocca, il massimo dell’intimità, almeno nella maggior parte della società occidentale.
Guardando le immagini di baci autorizzati, oltre sessanta, ed ascoltando il racconto di Alessandro nella veste di testimone, di voyeur autorizzato, non solo del bacio, ma di tutto ciò che succede prima e dopo di esso, di tutte le sensazioni possibili determinate da quella situazione: paura, resistenza, rifiuto, reticenza, impotenza, attrazione, impegno preso (baciare, essere baciata), stanchezza, odore, noia, aspettativa, timore della reazione dell’altro, pensiero che l’altro possa essere malato, sporco, ubriaco...e tanto altro, l’attenzione si sposta sulla rappresentazione di un evento unico e irripetibile dello spazio e del tempo. Ogni inquadratura rappresenta lo spazio minimo possibile tra due persone. La prossimità spaziale, il sapere e il sentire dove l’Altro è, diviene fondamentale per il rapporto umano che si può stabilire. Uno spazio contemporaneamente fisico ed emotivo, il bacio in bocca, che appartiene al corpo ma pure alla nostra anima, quella “psyche” consegnata all’Altro, nel momento in cui lo bacio.
Nel bacio in bocca sono coinvolti contemporaneamente tutti i sensi: la vista, l’odorato, il gusto, il tatto e l’udito assaporando in questo modo in tutto e per tutto l’altra persona,
in quel luogo e quell’istante.

Tutte le immagini di “KISSES” sono uguali, stessa dimensione, stesso sfondo, stessa azione, sono rappresentati due soggetti, di cui uno sempre presente, e pure sono tutte completamente differenti, uniche, irripetibili. Irripetibili come lo sono i baci veri, legati sempre ad uno spazio ed un tempo, ma inesauribili e mai neutrali. Baci che prevedono sempre e solamente l’Altro.
Il bacio rappresentato è sicuramente un’alterazione della realtà, ma il muro di baci allestito per KISSES, forza il nostro sguardo e ci spinge oltre il bacio estetico e ci mostra anche il bacio etico, non separatamente, ma contemporaneamente, portandoci a pensare a questa azione, pratica sublime, massimo grado del linguaggio e del dialogo tra due persone.
Ripensare a questa azione, recuperandola dalla nostra memoria,
può significare anche recuperare il nostro rapporto verso l’Altro, ma anche uscire da un pensiero forte costruito nel Novecento e di cui subiamo, ancora oggi la deriva, che è la supremazia della necessità alla libertà nel nostro esserci.
Il bacio in bocca è, anche solo in quell’istante, il nostro “essere per la vita”, “essere per l’amore”, l’alternativa a quell’”essere per la morte” di Heidegger che ci è stato indicato nel suo grande capolavoro “Essere e Tempo”
L’Amore e la Morte, le “due cose belle”, di cui parla Leopardi rappresentano l’essenza della dramatis personae e se l’amore è espressione di libertà e la morte di necessità, il bacio, il bacio in bocca, lo spazio minimo possibile tra due persone, è la possibilità, il soffio vitale (psiche), di rinnovare sempre senza paura di esaurimento la supremazia della libertà sulla necessità.


“Bacio dato non è mai perduto”
(proverbio italiano)



Stefano Monti




Alessandro Ruzzier _ short bio

Alessandro Ruzzier è nato a Trieste nel 1967. La relazione tra l'uomo e il paesaggio, la sua rappresentazione e l'esperienza fisica reale sono parti centrali e costanti della sua ricerca che, oltre alla fotografia, si esprime anche attraverso l'utilizzo e la manipolazione di suoni e immagini video.
Sue opere sono presenti in collezioni private e pubbliche, tra le quali MART Rovereto, Collezione Punto Fermo Palinsesti, Craf - Centro Ricerche Archiviazione Fotografia, Fototeca Consorzio Culturale Monfalconese.

Alessandro Ruzzier was born in Trieste in 1967. His research is focused on the relationship between man and landscape, its representation and the actual physical experience. These aspects, beside photography, are also expressed through manipulation of sounds and video images. His works are kept in private and public collections, including MART Rovereto, Collezione Punto Fermo Palinsesti, Craf - Research Center and Storage Photography, Photo Library Cultural Consortium of Monfalcone.




In occasione di tutte le mostre di SMDOT/contemporary art sarà realizzata una playlist da Steve Nardini anima di KOBO SHOP e grande esperto di musica.

Per Alessandro Ruzzier e la sua mostra personale “KISSES” sono stati selezionati i seguenti brani ed artisti:


NEW YORK DOLLS “Looking for a kiss”
https://www.youtube.com/watch?v=GvmvMFXWzc8

ANGEL OLSEN “Shut Up Kiss Me”
https://www.youtube.com/watch?v=nleRCBhLr3k

SCOUT NIBLETT (feat. WILL OLDHAM)
https://www.youtube.com/watch?v=I9cwz12wKD0

POLMO POLPO “Kiss me again and again”
https://www.youtube.com/watch?v=rN8Fftj3HSk

SONIC YOUTH “Kissability”
https://www.youtube.com/watch?v=nbWaT9XMH18