Alberto Peruzzotti – Corpi pittorici

Busto Arsizio - 12/05/2019 : 16/06/2019

Con la mostra Alberto Peruzzotti Corpi Pittorici, prosegue alla Fondazione Bandera per l’Arte il progetto “Scultura e …” ideato e curato da Cristina Moregola in occasione dei 30 anni di attività espositiva con l’intento di dar vita una serie di appuntamenti che a partire dalle scultura coinvolgano altri ambiti del sapere.

Informazioni

  • Luogo: FONDAZIONE BANDERA
  • Indirizzo: Via Andrea Costa 29 - Busto Arsizio - Lombardia
  • Quando: dal 12/05/2019 - al 16/06/2019
  • Vernissage: 12/05/2019 ore 18
  • Autori: Alberto Peruzzotti
  • Curatori: Cristina Moregola
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Dal giovedì alla domenica dalle 16.00 alle 19.00

Comunicato stampa

Con la mostra Alberto Peruzzotti Corpi Pittorici, prosegue alla Fondazione Bandera per l’Arte il progetto “Scultura e …” ideato e curato da Cristina Moregola in occasione dei 30 anni di attività espositiva con l’intento di dar vita una serie di appuntamenti che a partire dalle scultura coinvolgano altri ambiti del sapere.
Dopo la mostra dell’artista giapponese Fumitaka Kudo Eterna pura senza tempo che indagava la relazione fra “Scultura e natura” il secondo appuntamento, con Alberto Peruzzotti, porta l’attenzione sul rapporto fra scultura e pittura



Il titolo della mostra, Corpi pittorici, ben definisce il lavoro dell’artista e il suo pensiero intorno alla pittura intesa non esclusivamente come dialogo con la bidimensionalità della tela ma come parte integrante dei volumi aggettanti che dalla parete si dilatano nello spazio circostante. “L’idea di partenza per questi lavori era basata sull’uso delle forme curve” afferma Peruzzotti “perché sentivo l’esigenza di rompere l’usuale ortogonalità legata all’idea del quadro come finestra sul mondo, per quanto questo mondo si fosse trasformato con l’astrazione in pura superficie. Avevo già inclinato piani e supporti, da quando avevo ripreso il discorso pittorico, ma ora la superficie si fa tridimensionale, si aggetta, irrompe e sfugge nello spazio”.
Dipinti con la tecnica dell’affresco, della tempera a colla e della tempera acrilica i corpi pittorici di Peruzzotti, affermano la loro presenza scultorea e pittorica suggerendo una riflessione intorno all’importanza della grammatica compositiva e cromatica utilizzata dall’artista e alla dimensione narrativa che da essa scaturisce.


Fondazione Bandera per l’Arte
Via Andrea Costa 29, Busto Arsizio (VA)
Dal giovedì alla domenica dalle 16.00 alle 19.00
Tel. 0331 322.311 │ [email protected]
www.fondazionebandera.it









Biografia

Nato a Somma Lombardo nel 1955, si diploma all’Accademia di Brera nel 1977. Matura esperienze nella grafica e graphic-novel, conducendo nel contempo una ricerca personale nella ridefinizione dell’astrazione.
Insegna Arte nelle Scuole Secondarie di 1° grado e negli anni ’90 inizia le sue prime mostre in spazi espositivi tra Varese e Novara, entrando a far parte della commissione Cesare da Sesto per alcuni anni.
L’espressione artistica avviene anche con la produzione di video nei quali l’autore dà rilievo allo specifico filmico tramite il montaggio. “Home Video Painting” è un ciclo di lavori dedicati al cinema.
Dal 2008 lavora ai “Volumi dipinti” in cui metà circa dell’opera è dedicata alla costruzione del volume, l’altra metà alla “pelle” pittorica ottenuta da pigmenti e leganti vari.
Vive e lavora a Somma Lombardo

Mostre Personali
1995 - “Bandiere/Cielo e terra” – Caffè Teatro, Verghera (Va)
1997 – “Campo d’orientamento” – Pinacoteca Comunale Villa Soranzo, Varallo Pombia (No)
1999 – “Costellazioni” – Villa Pomini – Città di Castellanza (Va) Assessorato alla Cultura – testo critico di Emma Zanella Manara
2001 – “Nel Segno” – Spazio Cesare da Sesto – Sesto Calende (Va) testo critico di Mauro Bianchini
2004 - “Home Video Painting” – Mulino Vecchio di Bellinzago (No) – Parco del Ticino e Regione Piemonte –
testo critico di Caterina Corni
2006 -“Final Cut” – Spazio Zero, Gallarate (Va) testo critico di Francesca Pensa
- “Final Cut” – Teatro delle Erbe – Milano in occasione dello spettacolo
-“Neuro” di Sergio Sgrilli
2007 - “Final Cut” – Teatro dell’Arte/Triennale di Milano, in occasione dello spettacolo “Neuro” di Sergio Sgrilli
2010 - “Transiti” – Galleria Il Salotto – Como testo critico di Michele Caldarelli
2013 - “In forma di pittura” – Galleria Il Salotto – Como testo critico di Rosa Mascetti
2017 - “Lungo il fiume” Ex Dogana Austroungarica di Lonate Pozzolo (Va) testo critico di Mauro Bianchini
2019 - “ Alberto Peruzzotti Corpi Cromatici”, Fondazione Bandera, Busto Arsizio (Va)

Mostre Collettive
1989 – Artisti d’Europa a Gavoi (Nuoro)
1991 – “Mine Vaganti” – Pittura, grafica, fotografia, poesia – Sala Civica di Somma Lombardo (Va)
1997 – Premio Cesare Pavese – X edizione dedicata alla pittura – Carnago (Va)
1998 - Illustrazione dei libelli di poesia delle Edizioni Pulcinoelefante di Alberto Casiraghi – Pinacoteca Villa Soranzo di Varallo Pombia (No)
1999 - Galleria Aquifante – Busto Arsizio
2000 - “Cinema al muro” con un testo di M. Gervasini di FilmTV – Pinacoteca Villa Soranzo di Varallo Pombia
- “Misteriosamente/In Volo” – itinerari d’arte sul territorio di Somma Lombardo (Va) a cura di
Tiziana Pella e testo di Roberto Borghi
2001 - Centro Camelot – Gallarate (Va)
2002 - “Il Cantico delle creature” – Concorso a inviti – Assessorato alla Cultura di Olgiate Comasco (Co)
2004 - “Misteriosamente/In Luce” – Interventi nello spazio urbano di Somma Lombardo (Va) a cura di
Tiziana Pella e testo di Francesca Pensa
2006 - “La Collezione Cesare da Sesto” – Sesto Calende
- “Sette porte ha il cerchio” ,opera collettiva con la comunità ANFFAS di Maddalena/Somma
Lombardo
2006 - “Arte e Spiritualità” - 2° Premio del Concorso di Arti Visive, Centro Culturale V. Bachelet, Teatro
Nuovo di Madonna in Campagna/Gallarate
2007 – “TrentaperTrentaperTrenta/Autoritratti” – Spazio Cesare da Sesto – Sesto Calende
- Galerie Hotel Gruner Baum – Glurns/Glorenza (Bz), con Patrizia Castano
2009 – “La città, architetture e stati d’animo” – Rassegna di pittura e scultura a cura di Luigi Cavadini – Villa
Imbonati, Cavallasca (Co)
2013 – “Infinito Variabile” – Galleria Il Salotto, Como
2015 - Presentazione del video “CaseNuove” – Hotel Crowne Plaza di Case Nuove/Somma
Lombardo/Aereoporto della Malpensa
2016 - “Cortocircuito” – Officine Creative di Barasso (Va) a cura di Tiziana Pella
2017 - “Prospero’s books” – Cristina Moregola Gallery – Busto Arsizio
2018 - “In-stabili Equilibri” – Premio Farioli – Palazzo Cicogna di Busto Arsizio testo di Roberto Borghi