Adriano Caverzasio – Visioni in chiaro-scuro

Campello sul Clitunno - 14/11/2014 : 24/12/2014

Sono esposte opere grafiche, disegni e dipinti in cui sono rappresentati una serie di tori, il Duomo di Como e alcune architetture razionaliste, inoltre un importante altorilievo in gesso composto da 24 formelle da cui affiorano altrettante mani.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA LITHOS
  • Indirizzo: Strada Statale Flaminia Km 136,4 - Campello sul Clitunno - Umbria
  • Quando: dal 14/11/2014 - al 24/12/2014
  • Vernissage: 14/11/2014 ore 18,30
  • Autori: Adriano Caverzasio
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal martedì al sabato dalle ore 17.00 alle ore 19.00. Il mercoledì, su appuntamento

Comunicato stampa

Sono esposte opere grafiche, disegni e dipinti in cui sono rappresentati una serie di tori, il Duomo di Como e alcune architetture razionaliste, inoltre un importante altorilievo in gesso composto da 24 formelle da cui affiorano altrettante mani. Quest’ultima opera è accompagnata da un saggio critico di Valentina Fortichiari.



“Mani” Altorilievo in gesso 120,5 x 116,5 x 20

Adriano Caverzasio è nato a Rodero (Co) nel 1944. Vive e lavora a Como. Dal 1971 al 2003 è stato l’Art Director di un laboratorio creativo di disegni per la moda e l’arredamento

Ha sempre dipinto e ha esposto per la prima volta le sue opere nel 1964 alla Rotonda della Besana, nell’ambito della mostra Milano vecchia e nuova. Da allora ha tenuto personali e ha partecipato a collettive in Italia e all’estero. Tra le mostre più recenti ricordiamo: Frammenti, San Pietro in Atrio, Como 2005; Arte contemporanea: confrontiamoci, Archivi del Novecento, Milano 2008; Territori di confine, Primo Piano Linvingallery, Lecce 2008; Traffico tra mente e cuore, Galleria Ars Habitat, Genova 2008; Medioevo e Razionalismo, San Pietro in Atrio, Como 2011. Architetture a Confronto, Fondazione Arpa, Pisa, 2012; Lasciare un segno, Museo della Grafica, Palazzo Lanfranchi, Pisa 2013; Battuta d'Arte con Sim-patia, 50 Sedie d'Artista all'asta, Triennale Design Museum, Milano e Palazzo Terragni, Como 2013.