Adrian Paci in dialogo con Marco Scotini

Trento - 25/10/2014 : 26/10/2014

Una conferenza aperta al pubblico introduce il workshop del noto artista internazionale Adrian Paci, in dialogo con Marco Scotini, critico d'arte e curatore indipendente, che si interessa da anni di arte dell'est Europa.

Informazioni

Comunicato stampa

Presso Le Gallerie di Piedicastello di Trento il 25 e 26 ottobre 2014 è prevista l'ultima
tappa del ciclo di incontri LONTANO DA DOVE, progetto che ambisce ad esplorare il
rapporto tra arte e sfera pubblica, nelle sue varie declinazioni, ed in particolare quelle
legate al territorio e al paesaggio, all'identità e all'interculturalità.
Una conferenza aperta al pubblico introduce il workshop del noto artista internazionale
Adrian Paci, in dialogo con Marco Scotini, critico d'arte e curatore indipendente, che
si interessa da anni di arte dell'est Europa


Le precedenti tappe sono state coordinate da tre artisti che fanno della relazione tra
arte e sfera pubblica il campo della propria indagine, Stefano Boccalini, Francesco
Careri ed Ettore Favini. Nei rispettivi workshop hanno messo in gioco sia la propria
esperienza metodologica che lo sguardo particolare con cui interpretano le pratiche
culturali, sociali e politiche emergenti nello spazio pubblico.
Hanno dialogato con loro Denis Isaia, curatore d'arte, Christian Marazzi,
economista e filosofo, Cristina Mattiucci, architetto e ricercatrice, contribuendo al
dibattito con riflessioni che indagano le pratiche culturali orientate alla commistione,
l'analisi del sistema finanziario nell'epoca postfordista, il paesaggio come territorio coabitato
e spazio pubblico.
I partecipanti al termine di due giorni di scambi, durante i quali sono stati attivi con il
loro apporto e la loro ricerca, hanno acquisito stimoli, informazioni, e conoscenze
sull'azione artistica nella sfera pubblica.
Tutte le conferenze del sabato mattina sono gratuite, per partecipare al workshop
invece è necessario iscriversi al costo di 100€/80€ per studenti.
È un progetto di Wunderkammer Trento, collezione di immaginari urbani.
Le conferenze aperte al pubblico sono a cura di Professionaldreamers, progetto
editoriale indipendente che pubblica e promuove ricerche sulle tematiche di spazio e
società, e Giusi Campisi, in collaborazione con Tiring House e realizzate con il
contributo della Fondazione Caritro.