A te come te

Novate Milanese - 12/07/2013 : 12/07/2013

Nell’ambito delle iniziative per il ventennale testoriano, Ermanna Montanari, attrice che negli ultimi anni ha raccolto grande successo di pubblico e di critica (è stata la vincitrice del Premio Ubu nel 2000), porta in scena “A te, come te”, una lettura drammatizzata di alcuni celebri interventi di Giovanni Testori per il Corriere della Sera.

Informazioni

  • Luogo: CASA TESTORI
  • Indirizzo: L.go Testori - Novate Milanese - Lombardia
  • Quando: dal 12/07/2013 - al 12/07/2013
  • Vernissage: 12/07/2013 ore 21.30
  • Generi: serata – evento, teatro
  • Biglietti: ingresso libero
  • Uffici stampa: MARIA GRAZIA VERNUCCIO

Comunicato stampa

A TE COME TE
di Giovanni Testori
“lettura scenica” da un’idea di Gabriele Allevi e Luca Doninelli

Casa Testori, 12 luglio, ore 21.30

con Ermanna Montanari
canto Michela Marangoni e Laura Redaelli
regia Marco Martinelli

co-produzione Teatro delle Albe – Ravenna Teatro e deSidera Festival
In collaborazione con Bergamo Candidata Capitale Europea della Cultura 2019

ingresso libero
Si consiglia la prenotazione a [email protected] o tel. 02.36589697

Ermanna Montanari a Casa Testori


Lettura drammatizzata degli interventi scritti per la prima pagina del Corriere della Sera

Nell’ambito delle iniziative per il ventennale testoriano, Ermanna Montanari, attrice che negli ultimi anni ha raccolto grande successo di pubblico e di critica (è stata la vincitrice del Premio Ubu nel 2000), porta in scena “A te, come te”, una lettura drammatizzata di alcuni celebri interventi di Giovanni Testori per il Corriere della Sera. Gabriele Allevi e Luca Doninelli hanno curato la drammaturgia dello spettacolo, mentre la regia è di Renzo Martinelli. Insieme a Ermanna Montanari sarà in scena anche un piccolo coro, che intervallerà la lettura con canti popolari della terra da cui la stessa Montanari viene: la Romagna.
Testori approdò al Corriere nell’anno della morte di Pier Paolo Pasolini e con gli anni ne prese le funzioni di osservatore non allineato dei fatti della cronaca e a volte anche della politica italiana. L’attenzione dello scrittore è soprattutto su figure minori, che lui propone all’attenzione di tutti perché emblematiche di drammi o di comportamenti umanamente esemplari. Per “A te, come te” è stata fatta una selezione di interventi che hanno al centro delle figure femminili, in particolare un intervento in cui con grande preveggenza Testori chiedeva una legge molto più severa contro le violenze e gli stupri.
Lo spettacolo a Casa Testori sarà anche in omaggio a Emanuele Banterle, che con Testori aveva condiviso vent’anni di avventure teatrali, da “Interrogatorio a Maria” sino alle celebri mess’in scena con Franco Branciaroli. Banterle, come Testori, era un propugnatore del teatro di parola, proprio quello che Ermanna Montanari sperimenta affrontando alcuni testi scritti per il Corriere della Sera.