#15 Lily van der Stokker

Belluno - 18/09/2020 : 31/12/2020

Mostra personale di Lily van der Stokker (nata a Den Bosch, Paesi Bassi, 1954).

Informazioni

  • Luogo: MEZZATERRA11 - FLAT GALLERY
  • Indirizzo: Via Mezzaterra - Belluno - Veneto
  • Quando: dal 18/09/2020 - al 31/12/2020
  • Vernissage: 18/09/2020
  • Autori: Lily van der Stokker
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: 24 ore su 24, tutti i giorni

Comunicato stampa

mezzaterra11 - flat gallery è lieta di annunciare una mostra personale di Lily van der Stokker (nata a Den Bosch, Paesi Bassi, 1954). Van der Stokker è nota internazionalmente dai primi anni Novanta per i suoi grandi e giocosi wall painting dai colori pastello e fluorescenti con tipografia in grassetto nel contesto del femminismo

Prendendo in prestito motivi floreali, pattern ripetitivi a quadri e nuvole spumeggianti, spesso combinati con parole argute e vocabolari visivi della cultura pop commerciale, l’artista crea seducenti installazioni di pittura murale – decorative, piatte e spiritose – come un distinto soliloquio, sfidando le convenzionali e repressive aspettative sociali di essere una donna e un artista. Nonostante la gravità dell’argomento, van der Stokker lo dipana allegramente in forma di disegni impulsivi, linee fumettistiche, mobili funzionali e grafia vivace, accompagnati da enormi e colorati dipinti murali – organiche, domestiche e amichevoli creature – che in qualche modo ci mettono a nostro agio. Il lavoro di van der Stokker fa suoi gli elementi visivi degli scarabocchi di una ragazza adolescente che solleva le cosiddette domande adulte – emotive, personali e pratiche – difficilmente trattate nelle opere d’arte, in generale. L’artista, d’altronde, porta all’interno della sfera pubblica dell’arte temi apparentemente inappropriati in modo esuberante e schietto con il suo senso di ottimismo, come quando ha spensieratamente detto: “Sto decorando il mondo dell’arte come potrebbe farlo una brava casalinga”. Per questa occasione van der Stokker presenta “Female Friends” (2003), adattamento per mezzaterra11 - flat gallery, insieme al testo scritto dall’artista.
Lily van der Stokker vive e lavora ad Amsterdam e New York. Le mostre personali selezionate includono: Help Help a Little Old Lady Here, Migros Museum für Gegenwartskunst, Zurigo (2019); Friendly Good, Stedelijk Museum, Amsterdam (2018); Hammer Projects, Hammer Museum, Los Angeles (2015); Sorry, Same Wall Painting, New Museum, New York (2013); Terribile, Museum Boijmans Van Beuningen, Rotterdam (2010); No Big Deal Thing, Tate St. Ives, Cornovaglia, Regno Unito (2010). Il suo lavoro è stato incluso in mostre collettive presso numerosi musei e istituzioni negli Stati Uniti e in Europa come il Centre Pompidou, Parigi; New Museum, New York; Aspen Art Museum, Aspen; il Walker Art Center, Minneapolis; Bonnefantenmuseum, Maastricht; e il Museum voor Moderne Kunst Arnhem, Arnhem. Van der Stokker ha completato monumentali progetti di arte pubblica come Celestial Teapot, Hoog Catharijne, Utrecht (2013) e Pink Building per l’Expo mondiale di Hannover (2000).
mezzaterra11 - flat gallery è un project space concettuale che, attraverso una traduzione metalinguistica, innescata da un ‘white cube’ compresso alla piattezza, apre a nuove interpretazioni delle immagini di documentazione delle opere d’arte contemporanea. Artisti internazionali sono invitati a presentare il proprio lavoro con una sola immagine selezionata, adattata allo spazio e, infine, stampata per lo stesso, come format di mostra personale.