#03 Christof Zwiener

Belluno - 01/05/2015 : 17/06/2015

Mostra personale

Informazioni

Comunicato stampa

The mezzaterra11 – flat gallery is a project space run by two artists, MinJi Kim and Alessandro Dal Pont. It is located on the street of Via Mezzaterra in the historical center of Belluno, Italy. Even though it has a physical address on the gallery space, we decided to present the space in flat, i.e., from the 'white cube' to the 'white square'


The ubiquity of the internet has opened up new perspectives not only on the presentation point of view of artists’ works but on the definition of exhibitions, which has contributed to, somewhat, decentralize the existing power by geographical centralization in contemporary art fields. In the meanwhile, we are alternatively satisfied with watching images/videos of shows through web instead of visiting museums or galleries, setting aside the question how much of positive and negative aspects are taken.
In this project space, mezzaterra11 – flat gallery, we mixed a traditional term of materiality of the exhibition space with a format of digital flatness, which has still conceptual volume like a space compressed. We believe that the physical space would contribute to the local community to access and experience contemporary art; and exhibitions in flat would allow artists to experience a unique form to present their works.
------------------
mezzaterra11 - flat gallery è un project space gestito da due artisti, MinJi Kim e Alessandro Dal Pont, e si trova in via Mezzaterra, nel centro storico di Belluno. Anche se la galleria dispone di un indirizzo fisico, abbiamo deciso di presentare lo spazio in modalità piatta, passando dall'idea di white cube a quella di white square.
L'ubiquità di internet ha aperto nuove prospettive, non solo riguardo alla presentazione del lavoro da parte degli artisti, ma anche in merito alla definizione di mostra, contribuendo in parte a relativizzare l'importanza, per il contesto dell'arte contemporanea, di luoghi considerati centrali da un punto di vista geografico. Nel frattempo ci accontentiamo di guardare le immagini e i video delle mostre attraverso il web al posto di visitare i musei e le gallerie, senza entrare qui nel merito degli aspetti positivi e negativi legati al fenomeno.
In questo project space, mezzaterra11 - flat gallery, abbiamo mescolato un'idea tradizionale di materialità dello spazio espositivo con un formato di piattezza digitale. In altre parole è come uno spazio compresso che mantiene un volume concettuale. Ci piace pensare che lo spazio fisico possa dare un contributo nell'aiutare la comunità locale a fare esperienza dell'arte contemporanea; e che le mostre in modalità piatta possano offrire agli artisti la possibilità di sperimentare una singolare forma di presentazione delle loro opere.