L’abbonamento annuale a Edicola 518. Ogni mese una rivista a domicilio

Chi ha detto che il futuro è tutto digitale? Abbonandosi per un anno, si potrà ricevere mensilmente una rivista o un libro tra le migliori novità del panorama editoriale, scelti da questi esperti della bella carta

Edicola 518. Photo Leonardo Pellegrino
Edicola 518. Photo Leonardo Pellegrino

Risale al periodo precedente alla pandemia di coronavirus il dibattito che si era scatenato in merito alla crisi di edicole e librerie, tra chi dava la colpa a Amazon e chi a una scarsità di spirito imprenditoriale e capacità di rinnovamento. In tutto questo, prosegue l’avventura di Edicola 518, un “chiosco ribelle per gli amanti della bella carta” con sede a Perugia e a Venezia, che propone una selezione di magazine indipendenti, libri d’artista, carte anarchiche e fanzine, molti di queste difficilmente trovabili in Italia. Oltre alle autoproduzioni della Emergence Publishing, casa editrice di proprietà degli stessi fondatori del progetto. Una realtà che al motto di “quattro metri quadrati di spazio infinito” sta attraversando anche la più recente crisi economica senza mai rinunciare a un approccio creativo e votato alla qualità della carta stampata. Anzi, torna alla riscossa con nuove offerte, sempre all’insegna dell’editoria legata all’arte e alle più ricercate riviste indipendenti. L’offerta della Fase 2, quella degli “affetti stabili”, consiste in un abbonamento annuale in cui ogni mese verrà inviata una rivista cartacea o un libro scelti dagli organizzatori. Un atto di fiducia, con effetto a sorpresa.

L’ABBONAMENTO ANNUALE DI EDICOLA 518

Dodici mesi: dodici invii. Dopo aver informalmente testato questa soluzione con molti appassionati, l’abbonamento annuale di Edicola 518 diventa realtà”, viene comunicato sul sito web. “Si tratta di una sottoscrizione valida per un anno, che vi consentirà di ricevere direttamente a casa vostra la (o le) novità più interessanti dal mondo dei magazine e dei libri indipendenti. Una volta effettuata la sottoscrizione, gli invii proseguiranno in automatico fino allo scadere dei 12 mesi. Metteremo l’esperienza maturata in oltre cinque anni immersi nella bella carta interamente a vostra disposizione, per far sì che Edicola 518 possa divenire il vostro affetto stabile. Non ve ne pentirete! N.B. Le pubblicazioni inviate verranno selezionate di volta in volta dai fondatori di Edicola 518 e la loro scelta non sarà negoziabile”.

L’ABBONAMENTO A EDICOLA 518. QUANTO COSTA

L’abbonamento ha un costo di 200 euro per coloro che abitano a Venezia e Perugia e di 270 euro per il resto d’Italia e per l’Europa. Ma ci sono anche altre offerte disponibili, come le Mistery Box da 50 e 100 euro o il sacchetto del Mistery Mag da 20 euro: un effetto sorpresa che, lo ripetiamo, se da una parte serve a incuriosire il cliente, dall’altra significa affidarsi al gusto culturale di coloro che dal 2016 tengono viva questa realtà unica animandola con contenuti e iniziative originali. Una risposta curiosa e divertente in un momento in cui risposte creative sono indispensabili e utili.

– Giulia Ronchi

www.emergenzeweb.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Giulia Ronchi
Giulia Ronchi è nata a Pesaro nel 1991. È laureata in Scienze dei Beni Culturali all’Università Cattolica di Milano e in Visual Cultures e Pratiche curatoriali presso l’Accademia di Brera. È stata tra i fondatori del gruppo curatoriale OUT44, organizzando mostre e workshop con artisti emergenti del panorama milanese. Ha curato il progetto Dissuasori Mobili, presso il festival di video arte “XXXFuoriFestival” di Pesaro. Ha collaborato con le riviste Exibart e Artslife, recensendo mostre e intervistando personalità di spicco dell’arte. Attualmente collabora con le testate femminili Elle, Elle Decor, Marie Claire e il maschile Esquire scrivendo di arte, cultura, lifestyle, femminismo e storie di donne. Cura la rubrica “Le curatrici donne più influenti nel mondo” per Marie Claire e “Storie d’amore nella storia dell’arte” per Elle.