Ultimo giorno per visitare dOCUMENTA(13). E a Kassel si scatena l’inferno. Code chilometriche, musei e alberghi pieni per il week end finale della mostra firmata CCB

Ancora un giorno, e poi se ne parla tra altri cinque anni. Si chiude domenica 16 settembre, infatti, la maratona di 100 giorni a cura di Carolyn Christov-Bakargiev a Kassel. Evento di chiusura alle 20, con la performance dell’italiana Chiara Fumai, intitolata Shut up: Actually Talk (The world will not explode) al Fridericianum. Stiamo parlando di dOCUMENTA(13), una mostra […]

Ancora un giorno, e poi se ne parla tra altri cinque anni. Si chiude domenica 16 settembre, infatti, la maratona di 100 giorni a cura di Carolyn Christov-Bakargiev a Kassel. Evento di chiusura alle 20, con la performance dell’italiana Chiara Fumai, intitolata Shut up: Actually Talk (The world will not explode) al Fridericianum. Stiamo parlando di dOCUMENTA(13), una mostra che rischia sul serio di battere molti record in termini di visitatori, anche se i dati non sono ancora ufficiali.
Certo è che per le ultime battute si sono mobilitati spettatori da ogni dove, soprattutto locali, messi alla prova da code chilometriche che si dipanano dalla dOCUMENTA Halle, dal Fridericianum, dall’Hauptbanhof e dalle altre sedi della mostra. E, talvolta, anche all’interno, soprattutto alle porte dei black box. Se dunque avete in programma una sortita tedesca last minute, munitevi di acqua e di molta pazienza. E se non ne avete vi consigliamo di andare al Karlsaue Park, dove il bel tempo ancora consente – la nostra photogallery lo dimostra – di spaparanzarsi sulla sdraio, in riva al fiume…

– Santa Nastro

CONDIVIDI
Santa Nastro
Santa Nastro è nata a Napoli nel 1981. Laureata in Storia dell'Arte presso l'Università di Bologna con una tesi su Francesco Arcangeli, è critico d'arte, giornalista e comunicatore. Attualmente è membro dello staff di direzione di Artribune. È inoltre autore per il progetto arTVision – a live art channel, ufficio stampa per l’American Academy in Rome e Responsabile della Comunicazione della Fondazione Pino Pascali. Dal 2011 collabora con Demanio Marittimo.KM-278 diretto da Pippo Ciorra e Cristiana Colli, con Re_Place, Mu6, L’Aquila e con Arte in Centro. Dal 2006 al 2011 ha collaborato alla realizzazione del Festival dell'Arte Contemporanea di Faenza, diretto da Angela Vettese, Carlos Basualdo e Pier Luigi Sacco. Dal 2005 al 2011 ha collaborato con Exibart nelle sue versioni online e onpaper. Ha pubblicato per Maxim e Fashion Trend, mentre dal 2005 ad oggi ha pubblicato su Il Corriere della Sera, Arte, Alfabeta2, Il Giornale dell'Arte, minima et moralia e saggi testi critici su numerosi cataloghi e pubblicazioni.
  • emanuela

    Per fortuna finisce così ce ne dimentichiamo al più presto possibile!