Archivio / Napoli

Festival del Bacio

Idea Finesettimana. Tris di spazi nuovi, a Napoli: due gallerie e un artist run space. Mentre il Festival del Bacio invade il centro storico

Nuovo spazio per la napoletana Tiziana Di Caro, al primo piano di Palazzo de Sangro, in piazzetta Nilo. A inaugurare la sede, venerdì 27 marzo, è la prima personale napoletana di Maria Adele Del Vecchio (Caserta, 1976) “Within, rather than above“, che……

Commenta
Francesca Grilli, Terra (dettaglio), 2015 - photo Danilo Donzelli © Galleria Umberto Di Marino

La puntina del disco. Francesca Grilli a Napoli

Galleria Umberto Di Marino, Napoli – fino al 12 maggio 2015. Francesca Grilli porta nel capoluogo campano un percorso percettivo che apre alle possibilità generative della rabbia. Fra dischi in vinile e bile mescolata a inchiostro….

Commenta
Masbedo, The Lack

The Lack di Masbedo al Madre di Napoli. Il cinema come video arte, e viceversa

Il primo lungometraggio dei Masbedo è in partenza per Art Week Dubai. E pochi giorni fa era al Madre di Napoli. Dove abbiamo rubato un commento agli artisti……

Commenta
Una pallamondo, protagonista al Madre

La cultura non è (solo) roba da grandi. Al via la seconda edizione del Festival della Cultura Creativa per under 13: apertura al Madre di Napoli con Michelangelo Pistoletto

I bambini sono il futuro del Paese. Non è retorica insipida, ma il pensiero semplice e pulito dietro la scelta e l’impegno delle banche nazionali coordinate dall’ABI, l’Associazione Bancaria Italiana, di progettare e riproporre per il secondo anno di fila il Festival della……

Commenta
quotidiani

Lo Strillone: la Street Art secondo Vincenzo Trione su La Lettura. E poi Riccardo Muti, Dario Fo, Palma il vecchio

“Fa scuola Banksy: è invisibile e, insieme, creativo mediatico per eccellenza”. Per chi vuole lanciarsi nella dietrologia, o forse nella chiromanzia, ci potrebbero essere segnali per i contenuti del Padiglione Italia alla prossima Biennale: mentre rifinisce la lista degli artisti, il curatore……

Commenta
Henry Chapman, Sketch for a beheading (detail), 2014 - courtesy of the Artist and T293 - photo Maurizio Esposito

Trasparenza della pittura. Prima per Henry Chapman

Galleria T293, Napoli – fino al 10 aprile 2015. Esordio espositivo per Henry Chapman, giovane e promettente artista americano. Che nel capoluogo campano porta il suo “Writing”……

Commenta
Tobias Zielony, Al-Akrab, 2014 – still da video - Courtsey Galleria Lia Rumma, Napoli- Milano

Lo spazio dei sogni. Tobias Zielony chez Lia Rumma

Galleria Lia Rumma, Napoli – fino al 21 marzo 2015. “I sogni sono importanti quanto la vita. Se parli della realtà, allora devi parlare anche del sogno”. Più maturo e più coraggioso, Tobias Zielony nella terza personale italiana…

Commenta
Angela Vettese

Martedì Critici – Angela Vettese

Angela Vettese, teorico e critico d’arte, si racconta ai Martedì Critici, per l’ultimo appuntamento di questo breve ciclo al Madre di Napoli. Un’intellettuale rigorosa, appassionata, dalla sensibilità acuta e dalla grande forza caratteriale. Qui il racconto del suo viaggio nell’arte contemporanea……

Commenta
quotidiani

Lo Strillone: il gran ballo dei sovrintendenti al Mibact sul Corriere della Sera. E poi Teatro San Carlo di Napoli, Henri Matisse, Sherlock Holmes

Dopo due giorni da quando Artribune ha anticipato il tutto, pubblicando in allegato il documento integrale, anche il Corriere della Sera “si accorge” che circolano molti dei nomi che andranno a costruire la struttura centrale e periferiche del Ministero dei Beni culturali……

Commenta
Antonio Biasucci, Pani

I Martedì Critici – Antonio Biasiucci

Un grande fotografo italiano, con un’importante carriera internazionale in corso. Un’idea di fotografia che attinge dal teatro, che guarda alla scultura e che si rivolge all’uomo. Dal punto di vista culturale, filosofico, antropologico. Antonio Biasiucci è il terzo ospite del nuovo ciclo dei Martedì…

Commenta
Angela Vettese

Angela Vettese a Napoli. Un’altra grande dame dell’arte contemporanea, ospite dei Martedì Critici. Confessioni di una studiosa, per il pubblico del Madre

Di grandi donne ne sono passate diverse, dal salotto itinerante dei Martedì Critici. Spesso artiste, ma anche galleriste e nomi di spicco della critica d’arte, in certi casi con molti anni d’esperienza sulle spalle e con quell’appeal tutto speciale che amalgama saggezza,……

Commenta
Max Neuhaus - veduta della mostra presso la Galleria Alfonso Artiaco, Napoli 2015

Max Neuhaus. Disegni e suoni, da Alfonso Artiaco

Galleria Alfonso Artiaco, Napoli – fino al 7 marzo 2015. La vetrina partenopea del minimalismo offre una visione acustica. In mostra ci sono infatti alcuni dei disegni di Max Neuhaus e l’installazione sonora “A Large Small Room”. …

Commenta
Massimo Minini

I Martedì Critici – Massimo Minini

Il celebre gallerista bresciano, tra i più attivi ed apprezzati anche oltreconfine, è ospite dei Martedì Critici al Madre. Massimo Minini si racconta, conversando d’arte contemporanea, tra passione, affari, vocazione ed inesauribile eclettismo…

Commenta
quotidiani

Lo Strillone: i musei non si vendono, a finanziare Eur Spa ci pensa Padoan sul Corriere della Sera. E poi Giotto ad Assisi, siti archeologici in Libia

“Un’anticipazione di liquidità che l’Eur dovrà restituire: in che modo, poi, è tutto da vedere”. Il Corriere della Sera aggiorna sulla vertenza Eur Spa, dopo che Franceschini ha rimarcato l’impossibilità per la società – da statuto – di alienare immobili storici come……

Commenta
Museo Madre - FamigliaMadre#2 - bambino dipinge

Metti un sabato al museo con mamma e papà. La didattica al Madre di Napoli

I bambini e l’arte contemporanea. Un rapporto tutto da costruire. La capiscono davvero? Qual è il miglior approccio per guidarli alla scoperta di una mostra? Quali parole usare e come dirle? Ce lo spiegano il direttore del Madre di Napoli, Andrea Viliani, gli operatori museali e naturalmente le voci dei bambini. Abbiamo visitato assieme a loro la mostra dedicata a Lucio Amelio….

Commenta
Alfonso Artiaco

I Martedì Critici – Alfonso Artiaco

Anno nuovo, nuovo ciclo di Martedì Critici. Un marchio ormai inconfondibile, che da anni porta in giro per l’Italia artisti, galleristi, storici e critici d’arte, chiamati a raccontarsi al pubblico di un Museo. Stavolta siamo al Madre di Napoli, con il grande Alfonso Artiaco…

Commenta
quotidiani

Lo Strillone: iI Salone del Mobile di Milano diventa kermesse globale su Il Sole 24 Ore. E poi Quirinale aperto, Bernard Maris, Museo della Stampa

“Aziende più solide, pronti a cogliere la ripresa”. Ieri è stata presentata a Milano l’edizione 2015 del Salone del mobile, e Il Sole 24 Ore ne parla dando voce a Roberto Snaidero, Presidente di FederlegnoArredo, “l’associazione che raccoglie le aziende del comparto,……

Commenta
Alfonso Artiaco

I Martedì Critici al Madre di Napoli. Dopo un anno al PAN. E per il debutto mettono sul palco il Genius Loci Alfonso Artiaco

Anno nuovo, Martedì Critici nuovi. Se non come format, come scenario: l’ormai celebre piattaforma di incontri, dialoghi e approfondimenti ideata da Alberto Dambruoso e condotta quest’anno assieme a Guglielmo Gigliotti si sposta infatti a Napoli, alla Sala delle Colonne del museo Madre…….

Commenta
May Hands for LRRH_art editions by Meloni Meloni - T293, Napoli 2015 – photo Amedeo Benestante © Artista e T293 - 1

La leggerezza come arma. May Hands da T293 a Napoli

Galleria T293, Napoli – fino al 13 febbraio 2015. May Hands mette in scena “Meloni Meloni”. Ovvero uno spettacolo di tessuti colorati dalle atmosfere naïf. L’opera si fa senza peso per riflettere sull’insolubile questione che lega l’arte alla…

Commenta
Emanuele Caggiano, Pane e lavoro, Benevento, Museo del Sannio

Quando la scultura era bella. L’Ottocento napoletano

Convento Di San Domenico Maggiore, Napoli – fino al 31 gennaio 2015. Una folla silenziosa che reclama i propri spazi. Volti e corpi in bronzo, marmo, gesso e terracotta da un passato rimosso. Per una mostra sulla scultura…

Commenta
Rewind. Arte a Napoli 1980-1990 - veduta della mostra presso Castel Sant'Elmo, Napoli 2015

Rewind. L’arte a Napoli dopo il terremoto

Castel Sant’Elmo, Napoli – fino all’8 febbraio 2015. Negli Anni Ottanta a Napoli, oltre a Terrae Motus, cosa c’è stato? Intorno a Lucio Amelio cosa è cresciuto? L’affollata collettiva partenopea approfondisce il tema: cosa è rimasto?…

Commenta
Pagina 1 di 22
12345...1020...Ultima »