Skin ADV

Archivio / Napoli

Ettore Spalletti, Un giorno così bianco, così bianco”, Madre, Napoli (foto Diana Gianquitto)

Intervista esclusiva a Ettore Spalletti. Che ci racconta in video il terzo step della mostra tripartita, appena inaugurato al Madre di Napoli

Dopo il Maxxi di Roma e la GAM di Torino, prosegue la luminosa avventura a cavallo della Penisola di Ettore Spalletti. In dialogo con l’abbacinante architettura ristrutturata da Alvaro Siza, e reduce da un toccante e intenso incontro con gli studenti dell’Accademia……

Commenta
Caravaggio e Spalletti, Gam, Torino (3)

Caravaggio dialoga con Spalletti. Il Ragazzo morso dal ramarro in mostra a Torino, dalla Fondazione Longhi di Firenze. In attesa dell’altro Michelangelo

Illuminazione a occhio di bue per il dipinto Ragazzo morso dal ramarro dell’artistar Michelangelo Merisi da Caravaggio, che ora è esposto alla Gam di Torino fino al 15 giugno, grazie al prestito della Fondazione Longhi di Firenze. L’opera va a completare la……

Commenta
Lorenzo Scotto di Luzio - Besser Einkaufen Besser Leben - veduta della mostra presso la Galleria Fonti, Napoli 2014

Il warentrenner dell’arte. Cos’è lo spiega Scotto Di Luzio

Galleria Fonti, Napoli – fino al 2 maggio 2014. Terza personale da Giangi Fonti per Lorenzo Scotto Di Luzio, artista partenopeo che dalla residenza tedesca trae il titolo della mostra. È infatti lo slogan di un discount tedesco…

Commenta
May Hands / Emanuel Röhss - veduta della mostra presso T293, Napoli 2014 - photo © Maurizio Esposito

L’opera, l’oggetto, lo spazio. May Hands ed Emanuel Röhss da T293

Galleria T293, Napoli – fino al 30 maggio 2014. Doppia personale di May Hands ed Emanuel Röhss alla sede-madre della galleria. Un a mostra che racconta le visioni di due giovani artisti chiamati a riflettere sul concetto di…

Commenta
I luoghi del Forum - Napoli

Forum Universale delle Culture, a Napoli si entra nel vivo. Sei mesi di eventi allargati a tutti i siti Unesco della Campania: conferenze, festival, mostre, e una connessione con l’Expo2015 sul filo dell’enogastronomia

La prima edizione si è svolta a Barcellona nel 2004, per poi spostarsi a Monterrey (Messico) nel 2007 e a Valparaiso (Cile) nel 2010. Ora il testimone del Forum Universale delle Culture passa a Napoli con estensione in diversi siti Unesco della……

Commenta
Regina José Galindo

Sangue, acqua, terra: prime immagini da “Estoy viva”, personale di Regina José Galindo che inaugura il nuovo corso del PAC di Milano. In mostra video e foto delle sue performance, con una nuova attenzione all’elemento naturale

È la più classica delle retrospettive di metà carriera. Indagine che guarda in modo prossimo all’esaustività ad un percorso tenace, condotto con furore in direzione “ostinata e contraria”. Regina José Galindo, quarant’anni esatti in questo 2014, è a Milano per assolvere al……

Commenta
Le opere di Ernest Pignon-Ernest negli scatti di Alain Volut. Fotografie di Alain Volut. Courtesy Alain Volut

Cosa resta della bellezza. Ernest Pignon-Ernest torna a Napoli

Institut Français, Napoli – fino al 22 marzo 2014. Arte, capolavori e motorini. La strada e il sublime, il presente e il museo. Scugnizzi accanto a Ribera, l’effimero e l’imperituro. Ernest Pignon-Ernest ritorna a Napoli, negli scatti di…

Commenta
Studio di Antonio  Biasiucci - LAB_irregolare 2014

Per un laboratorio irregolare. Al Madre di Napoli si presenta il progetto di Antonio Biasiucci con otto giovani fotografi: pronti ad esporre le loro opere a Castel dell’Ovo

Ha veste ufficiale e può vantare il “matronato” di un’istituzione pubblica importante come il Madre di Napoli, il laboratorio messo in campo negli ultimi due anni dall’artista Antonio Biasiucci fra le mura del suo studio partenopeo. LAB / per un laboratorio irregolare:……

Commenta
Vettor Pisani, Pesci rossi, 1997 - Collezione Maria e Umberto Di Marino, Giugliano in Campania

Vettor Pisani: deriva mi(s)tica di un immaginario

Madre, Napoli – fino al 24 marzo 2014. La prima e completa retrospettiva di Vettor Pisani, per ampiezza e completezza delle opere. Per uno dei più importanti artisti italiani contemporanei. …

Commenta
Ettore Spalletti, Maxxi, Roma

Ettore Spalletti alla conquista del Maxxi. Da Roma foto e video della mostra che apre il progetto espositivo che poi si amplierà alla GAM di Torino e il Madre di Napoli

Uno dei problemi endemici del panorama artistico italiano – ne parlavamo proprio oggi in un’altra news – è la scarsa capacità o comunque propensione a fare sistema. Ma una risposta, eccezione che conferma la regola, arriva da Roma, dal Maxxi: dove si……

Commenta
Joe Bastianich

Sky Arte updates: Joe Bastianich nelle inedite vesti di musicista e musicologo. Il Masterchef ci guida “On the road”, viaggio lungo la Penisola alla ricerca delle radici del folk d’autore

Ripone mestoli e coltelli, pentole e forchette. Sveste grembiule e cappello da chef: per indossare una coppola e imbracciare la chitarra. Ecco Joe Bastianich come non l’avevamo mai visto: il severo giudice di Masterchef si rivela provetto musicista e appassionato musicologo per……

Commenta
Manifesto, veduta della mostra - Opificio delle Arti Performarive

Diciannove manifesti per l’opening dell’ Opificio Arti Performative. Un nuovo spazio nella provincia di Napoli: il non profit che resiste, nonostante tutto

Una mostra che è come un “Manifesto”. Letteralmente. Nel senso che alla pareti ci sono solo manifesti grandi 150 x 300 cm, uno per ognuno dei diciannove artisti invitati. Tutti italiani, attivi in Italia e anche all’estero, invitati a misurarsi con questo……

Commenta
Basic Zone - veduta della mostra presso Casamadre, Napoli 2014

La ricerca di una “mediocrità radicale”. Alla corte di Casamadre

Casamadre, Napoli – fino al 13 marzo 2014. Quattro nomi internazionali e giovani, affiancati dalla Bernardette Corporation, si appropriano dello spazio espositivo partenopeo. Per definire la loro posizione nel contesto metropolitano: distinguersi e presentarsi come una “mediocrità radicale”….

Commenta
quotidiani

Lo Strillone: la “Bella Addormentata” torna in Italia, su La Stampa il caso della statua classica trafugata illegalmente e venduta a New York. E poi il futuro della Città della Scienza a Bagnoli, addio a Molly Lamb Bombak, Pompeo Mariani in mostra a Milano…

La chiamano La Bella Addormentata: è la scultura del III secolo d.C. trafugata dall’Italia e finita per vie illegali negli Stati Uniti, da cui è pronta a tornare. La Stampa ci racconta il caso giudiziario che ha visto lo Stato di New……

Commenta
David Jablonowsky / Merlin James - veduta delle mostre presso la Galleria Raucci/Santamaria, Napoli 2014

Analisi complesse convertite. Jablonowsky e James da Raucci/Santamaria

Galleria Raucci/Santamaria, Napoli – fino al 7 marzo 2014. Due facce divergenti ma consonanti di un’indagine. Da un lato si scruta la componente basilare della società, convertendosi in composizioni scultoree. Dall’altro si assiste, a partire dal patrimonio artistico,…

Commenta
Ciro Vitale, Culture #08, Culture #09, Culture #10

La cultura di massa in cenere. Ciro Vitale a Napoli

Dafna Home Galley, Napoli – fino al 6 marzo 2014. Libri combusti – segni di differenti saperi e differenti risonanze storiche – e cera pura, disposti in teche di plexiglas. Che echeggiano reliquari antichi, contenitori ideali delle ceneri…

Commenta
Raffaela Mariniello - Still in life 2014  still da video hd 7'.tif 4

Città della Scienza come una Pompei contemporanea. La tragedia dell’incendio di Bagnoli raccontata da quattro artisti: qui in anteprima il lavoro di Raffaela Mariniello

Un modo per esorcizzare la tragedia, predisponendosi a ripartire avendola metabolizzata. Anche a livello visuale. Con queste premesse la Città della Scienza e la Fondazione IDIS di Napoli hanno invitato – per la cura di Alessandra Drioli – i fotografi Antonio Biasiucci,……

Commenta
Steve Riedell, Folded-Over Painting (Red/#3), 2012

Steve Riedell e la fenomenologia degli oggetti. In spiaggia

Studio Trisorio, Napoli – fino al 28 febbraio 2014. “Tu dì che nel giudicare il legno posto in acqua la vista s’inganna e il tatto no”, diceva Galieo Galiei. Steve Riedell, con i suoi giochi materici, scardina le…

Commenta
Il progetto di Anish Kapoor per la metropolitana di Napoli

Anish Kapoor contro l’Italia: Paese dove si “confonde la politica con la cultura”. Una lettera aperta al Corriere della Sera lamenta l’aborto del progetto che l’artista ha firmato per la metropolitana di Napoli

E ora si apre il nuovo fronte della polemica verbosa. Da un lato chi si trincera dietro il preteso orgoglio nazionale di un Paese vilipeso e sbugiardato, infangato, irrimediabilmente sputtanato. Dall’altro il fuoco di fila di chi non aspetta che l’assist giusto……

Commenta
Nicola Gobbetto, Rudy, 2013, smalto ad acqua su tela, cm 150x120, Courtesy Galleria Fonti, Napoli

Nicola Gobbetto, a passo di danza

Galleria Giangi Fonti, Napoli – fino al 28 febbraio 2014. Con “Bread & Cola” Nicola Gobbetto propone negli spazi della galleria partenopea un accattivante progetto dedicato a Rudolf Nureyev. …

Commenta
Davide De Blasio e Lou Reed, 27 Settembre 2013

“Made in Cloister”, una sfida vinta per Napoli. Come resuscitare col crowdfunding un antico chiostro e farci una factory di design. Da Lou Reed a Mimmo Paladino, il sostegno delle star

Ci sono riusciti così, col crowdfunding, facendo appello alla gente. Hanno lanciato una campagna di raccolta fondi su Kickstarter, con una sfida ardua davanti; qualche mese fa è arrivato il responso, entro la dead line stabilita. 75mila sterline raccolte e una valanga……

Commenta
Pagina 1 di 1512345...10...Ultima »