Archivio / milano

quotidiani

Lo Strillone: dalla monnezza all’arte vademecum per un’estetica del degrado su Il Foglio. E poi bufera sul Salone del libro, Juan Munoz, Gorizia

Ha senso oggi scrivere ancora di arte come monnezza e di estetica del degrado? Ha senso se sei un importante scrittore quasi novantenne che per tutta la vita ha frequentato arte e artisti, e se lo fai con l’approccio del pamphlet. È……

Commenta
NoExpo - fonte Ansa

Rebel, rebel (and established). Su Expo e i disordini

Avete ancora negli occhi le immagini della manifestazione NoExpo a Milano, con i black bloc che si accaniscono su banche e agenzie interinali? Qui trovate…

Commenta
Triennale Design Museum

La Triennale di Milano vince la battaglia per l’autonomia. Un’istituzione pubblica, riconosciuta come impresa privata. A quando uno svecchiamento per tutti i musei d’Italia?

LA DOPPIA ANIMA DELLA TRIENNALE Finalmente un punto d’arrivo, dopo nove anni di traversie legali. Per la Triennale di Milano arriva la svolta: secondo una sentenza appena emessa dal Consiglio di Stato, che conferma quella precedente del Tar della Lombardia, risalente al……

Commenta
Paolo Scheggi, Intersuperficie curva bianca

20 milioni di euro, l’asta Sotheby’s più ricca di sempre in Italia. A Milano la stella è Paolo Scheggi, che fa il record a 1,6 milioni

L’atmosfera alla preview di lunedì era di ottimistica attesa, e i numeri hanno confermato e consolidato le aspettative. L’asta di Arte Moderna e Contemporanea del 20-21 maggio, l’ultima vendita tenuta in via Broggi prima del trasferimento di Sotheby’s a Palazzo Serbelloni, supera……

Commenta
Dot Dot Dot

Te District, la due giorni milanese nel distretto culturale di via Tertulliano. Contaminazioni creative fra arte, teatro, musica, danza, food, design

Tante, troppe le sedi e le realtà coinvolte nel progetto Te District. Impossibile elencarle tutte, nonostante il breve raggio d’azione e l’orizzonte comune: siamo a Milano, in via Tertulliano 70, a dieci minuti da porta Romana. Zona dal carattere industriale, in cui……

Commenta
Roman Polanski

Nuovo Cinema Prada. Nella fondazione milanese ampio spazio alla settima arte: si parte con una rassegna dedicata a Roman Polanski, ecco i programmi

Una vecchia distilleria dei primi del novecento diventa uno spazio polifunzionale dove convergono mostre ed eventi culturali. Ne abbiamo già parlato in diverse occasioni: la nuova sede di Milano della Fondazione Prada ha aperto le sue porte al pubblico, e – fra i……

Commenta
Lucio Fontana, Testa di Medusa, 1948-1954

Se la nuova Fondazione Prada è il vero Padiglione Italia

Dov’è il vero Padiglione Italia? È quello che sta a Expo? Oppure quell’altro al fondo dell’Arsenale, alla Biennale di Venezia. Secondo Michele Dantini c’è una…

Commenta
Lo spazio /77, prima dei lavori di ristrutturazione

Zero budget, due artisti emergenti e uno spazio espositivo sperimentale. Sono i numeri della mostra 1×1, la prima del neonato spazio milanese /77

“1×1 non è una mostra collettiva né una bipersonale, è un progetto che nasce dalla stima reciproca di due artisti.” Si presenta così il secondo appuntamento e la prima mostra di arte contemporanea dello spazio /77, che ha recentemente aperto a Milano…….

Commenta
quotidiani

Lo Strillone: un albo del Mibact che fa sparire 25mila restauratori su Italia Oggi. E poi la Deposizione Borghese di Raffaello, Palazzo dei Diamanti, Leonardo da Vinci

Un albo che fa sparire 25mila restauratori. Italia Oggi aggiorna sull’annosa questione del riordino della professione, che continua ad accendere gli animi dei diretti interessati, ma anche di storici dell’arte e studiosi. “Ad essere in regola con le nuove norme (digs n…….

Commenta
I'll Be There Forever - Palazzo Cusani, Milano 2015 - Simone Berti

Classico e contemporaneo a Palazzo Cusani. Con Acqua di Parma

Palazzo Cusani, Milano – fino al 4 giugno 2015. Via Brera 15 apre le sue imponenti porte e permette l’attraversamento estatico delle sale secentesche in un antico edificio pervaso di storia. Occasione unica per la mostra d’arte contemporanea…

Commenta
Christen Købke, Il Foro di Pompei

Pompei in visita all’Expo di Milano. E ritorno: presentato il doppio appuntamento espositivo fra Palazzo Reale e il Museo Archeologico Nazionale di Napoli

DUE PROGETTI ESPOSITIVI, INTERSECANTI E AL TEMPO STESSO PARALLELI Pompei irrompe nella Milano dell’Expo. Con un doppio appuntamento che la gemella con Napoli: dove il 27 maggio inaugurerà al Museo Archeologico Nazionale, un percorso su Pompei e l’Europa, mentre il 31 luglio……

Commenta
Lucio Fontana, Concetto Spaziale. Attese, 1960

Attese disattese. Sull’arte italiana alle aste

Una serata dai “guanti bianchi” con il record storico del 100% del venduto. Questo il risultato della Milan Modern and Contemporary di Christie’s del 28…

Commenta
Caterina Silva, HE, 2015, oil on wood, 50 x 50cm, courtesy galleria Riccardo Crespi and the artist

Incorniciare una mancanza. Caterina Silva chez Riccardo Crespi

Galleria Riccardo Crespi, Milano – fino al 18 luglio 2015. La galleria fondata da Riccardo Crespi presenta il lavoro della giovane artista Caterina Silva. Dove abiezione e distruzione sono due fasi vitali nella ricerca di un’identità….

Commenta
Il frigorifero firmato Chen Gong

I frigoriferi diventano opere d’arte. In mostra tra Milano e Venezia e all’asta (per beneficienza) da Christie’s

Cosa c’entrano i frigoriferi con l’arte contemporanea? La risposta, nel progetto A.R.T. (Advanced Refrigeration Technology): Nutrimento e conservazione dell’arte che, sull’onda dell’Expo 2015 dedicata ai temi dell’alimentazione, allestisce due mostre, tra Milano e Venezia, con frigoriferi-icone reinterpretati e riletti da 36 artisti,……

Commenta
Tatali Nangala, Cavità rocciose a sud di Kintore

Australian Icons. Arte aborigena nel cuore di Milano

Galleria Bolzani, Milano – fino al 6 giugno 2015. Nella storica galleria meneghina, le opere di artisti delle comunità del deserto centrale australiano. E presenti nelle collezioni d’arte aborigena della National Gallery of Australia, del Musée du Quai…

Commenta
Priceless Milano, Park Associati (foto Andrea Martiradonna)

Il “teatro gastronomico ambulante” di Park Associati. Ecco le immagini di Priceless Milano, l’esclusivo temporary restaurant sul tetto delle Gallerie d’Italia

A Milano nel 2015 la ristorazione stellata predilige la cucina “con vista”. Dopo la recente apertura del Ristorante in Terrazza de La Triennale di Milano, progettato dallo studio OBR, sul tetto di Palazzo Beltrami – Piazza della Scala – nei giorni scorsi……

Commenta
Elmgreen & Dragset – Stigma – veduta della mostra presso la Galleria Massimo De Carlo, Milano 2015 - photo Roberto Marossi - courtesy Massimo De Carlo, Milano-Londra

Aids e stelle filanti. Elmgreen & Dragset da Massimo De Carlo

Galleria Massimo De Carlo, Milano – fino al 27 giugno 2015. Il pungente duo nordico composto da Michael Elmgreen & Ingar Dragset riaccende la tematica dell’Aids. Travestendo i pregiudizi con innocenti sfumature pastello….

Commenta
La sede di LinkedIn Italia disegnata da Il Prisma a Milano

LinkedIn. Lavorare nell’era 2.0

LinkedIn Italia compie quattro anni e festeggia l’espansione nel Belpaese con nuovi uffici. Siamo andati a curiosare nella sede milanese del professional network più cliccato…

Commenta
Deca, Be, Galleria Toselli, Milano 17

Opening al buio a Milano. L’artista è il misterioso Deca, il “nuovo” spazio è la galleria Toselli: ma le vere opere d’arte sono i visitatori…

L’invito era di quelli pensati apposta per solleticare la curiosità: “Il nome non è un nome ma uno pseudonimo, Deca. Il titolo è criptico, Be. Dell’artista non si sa ancora nulla (è alla sua prima mostra) e delle opere ancora meno”. Noi……

Commenta
Valentino Vago

Valentino Vago a Milano. Ritinteggiando una galleria

Galleria Luca Tommasi, Milano – fino al 30 maggio 2015. È diventata (quasi) virale l’intervista video in cui Valentino Vago racconta della sua inspiegabile guarigione da un tumore e dell’affresco in una cattedrale del Qatar. Ma per vedere…

Commenta
Antonio Marras e Segno Italiano, Il sentiero dei nidi di ragno - Fuori Salone, Milano 2015

Antonio Marras re degli allestimenti

Vince l’equilibrio fra tecnologia e manufatto, tra poesia e matericità. Il Milano Design Award 2015, assegnato in aprile, è andato all’allestimento di Antonio Marras e Segno Italiano. Una riflessione a freddo….

Commenta
Pagina 1 di 141
12345...102030...Ultima »