… non c’è paragone!

Firenze - 24/05/2011 : 28/05/2011

Un progetto realizzato all´interno del Mercato di Sant´Ambrogio Firenze

Informazioni

Comunicato stampa

Il Mercato di Sant’Ambrogio con la sua vasta gamma di prodotti è lo spazio attorno a cui ruota il progetto. Un luogo di confronto tra la domanda e l’offerta e dove il costante paragone fra le varie merci fa parte dell’affare: il cliente fa il suo giro, confrontando prezzi e qualità, per poi prendere una decisione. La decisione come atto fisico e mentale, che si riflette sul quotidiano in quanto c’è sempre “un qualcosa” da decidere ogni giorno; un qualcosa che diventa poi la base per altri futuri confronti e decisioni

In ogni caso, esiste la possibilitá di pensare alla famosa “via di mezzo”, quell’atteggiamento o quel pensiero che modifica il ragionamento che porta alla scelta. Quasi come un atto creativo, che punta su una terza nuova condizione attraverso la discussione delle due alternative di partenza. Gli artisti partecipanti mostreranno, attraverso i loro lavori, gli elementi dell’alternativa. Lavoreranno sulle potenzialità esistenti attraverso i processi di unione, divisione e aggiunta. L’enorme scelta presente sul mercato fornisce materiale fisico e mentale su cui lavorare. Il mercato puó appunto essere visto come un grande spazio di confronto, luogo di possibili decisioni. Gli artisti si confronteranno con lo spazio esistente definendo una possibilità.

Artisti/
Björn Nussbächer, Claudia Olendrowicz,
Steffi Prohaska, Massimo Ricciardo, Charlotte Seidel
idea/Claudia Olendrowicz

Orari di apertura/
lun - sab 9.00 - 14.00 (merc + ven fino alle 19.00)
ingresso libero

Luogo/
Piazza Ghiberti, Firenze



We kindly invite you to the opening of the exhibition ... non c’è paragone!

A project inside the Market of Sant´ Ambrogio Firenze, 24-28/05/2011

The Market of Sant´Ambrogio with its wide range of products is the centre of the project. It is a place born for the comparison between demand and offer, which are influencing each other all day long. Here, the constant comparision of the goods is part of the bargain. The client takes a look around the market, comparing prices and quality to take a decision. Decisions always affect everyone’s daily life and lead up to further comparisons and decisions. In any case, there is the possibility to think about the so-called “middle road“: the attitude or the thought itself affects our choice, a creative act aiming to a third new condition by discussing the two preexisting options. The participating artists will demonstrate, through their works, the elements of the choice. They will work on the existing potential through the means of uniting, separating and adding. The wide choice of the market gives physical and mental material to work on. The market is seen as a great space of comparison, place of possible decisions. The artists will compare themselves with the existing space by defining a possibility.

Artists/
Björn Nussbächer, Claudia Olendrowicz,
Steffi Prohaska, Massimo Ricciardo, Charlotte Seidel
Project idea/Claudia Olendrowicz

Opening hours/
mon - sat 9 - 14h (wed + fri until 19h)
free entry

Location/
Piazza Ghiberti, Firenze