Laura Canali – Traspare-in-te

Roma - 28/05/2018 : 25/06/2018

La Fondazione Ducci, da sempre impegnata nella promozione dell’arte dei protagonisti più influenti dello scenario contemporaneo, è lieta di organizzare la personale di Laura Canali “Traspare-in-te”.

Informazioni

Comunicato stampa

La Fondazione Ducci, da sempre impegnata nella promozione dell’arte dei protagonisti più influenti dello scenario contemporaneo, è lieta di organizzare la personale di Laura Canali “Traspare-in-te” che, inaugurata il 28 maggio alle ore 18.30, rimarrà in esposizione fino al 25 giugno 2018 presso la splendida cornice di Palazzo Cisterna sita in via Giulia 163 a Roma.
La mostra, presentata dal Prof. Claudio Strinati – Presidente del Comitato Scientifico della Fondazione – propone una personale dell’artista.

Laura Canali è una cartografa e artista


È nata e vive a Roma, dove collabora dal 1993 con la rivista italiana di geopolitica Limes del Gruppo Editoriale l’Espresso.
Ha collaborato con il settimanale iViaggi di Repubblica, National Geographic Italia, Casa Editrice Paravia, Repubblica TV, World Bank, Macrogeo, Barilla e Società Dante Alighieri, Inarch - Istituto Nazionale di Architettura.
Con diverse esposizioni personali ed una Biennale di Architettura alle spalle, Laura Canali presenta a Palazzo Cisterna un percorso che conduce lo spettatore nella scoperta di luoghi geografici reali e immaginari, attraverso il mito e l’inconscio, in una riflessione guidata da un tema ricorrente: l’acqua.
L’elemento acquatico è infatti il fil rouge dell’esposizione, e della vita stessa, in quanto simbolo e metafora dell’Universo.

La Fondazione Ducci è lieta di presentare il percorso di ricerca sviluppato dall’artista attraverso i pensieri più reconditi della mente umana, ricordandoci che l’acqua è un bene prezioso e ponendo l’attenzione sul problema dell’inquinamento delle fonti acquifere.