Antonello Capozzi

Roma - 22/06/2011 : 22/07/2011

La mostra personale di Antonello Capozzi presso la Galleria “Horti Laminai Bettivò” presenta una rivisitazione in chiave metropolitana di quel background di icone e miti che abitano l’immaginario di ognuno di noi.

Informazioni

Comunicato stampa

La mostra personale di Antonello Capozzi presso la Galleria “Horti Laminai Bettivò” presenta una rivisitazione in chiave metropolitana di quel background di icone e miti che abitano l’immaginario di ognuno di noi. Indaga un punto di vista sospeso tra una realtà di memoria e la realtà visiva contemporanea. Le opere in mostra restituiscono una doppia visione, in cui passato e presente si mescolano e generano una nuova iconografia. I suoi lavori richiedono l’utilizzo di una tecnica che ricalchi la velocità del vissuto quotidiano di una metropoli, che impone cortissime sequenze di immagini

Una scelta artistica quindi, che si pone come mezzo d’ analisi del reale e supporto adottato per aprire il linguaggio pittorico ad inserzioni di tipo oggettuale e grafico. Le tele create dall’artista diventano strumenti di codifica di nuovi codici estetici. Le opere di Antonello Capozzi testimoniano una realtà in rapida evoluzione e in continua ricerca di linguaggi nuovi, plasmabili attraverso la fusione delle arti, dei materiali e delle tecniche del contemporaneo. L’artista interviene nello spazio della galleria Horti Lamiani Bettivò con tele di grandi dimensioni, analizzando come la contemporaneità diversifichi sia i linguaggi che i contenuti.