Alert #2

Napoli - 08/06/2011 : 18/06/2011

Fil rouge della mostra è la rappresentazione dell’arte come frutto della pura istintività espressiva.

Informazioni

Comunicato stampa

II Appuntamento con A.L.E.R.T.
Arte Libera Emergente in Rassegna Tematica

Dall’8 al 18 giugno @ Fiorentino Cornici&Arte
inaugurazione mercoledì 8 giugno ore 18.00

Un laboratorio di restauro e cornici fondato negli anni ’30,
l’esperienza dell’arte e l’interesse per la creatività emergente.

L’arte contemporanea – libera, emergente, in rassegna tematica - ha trovato casa nelle sale a volta dell’ex opificio di Porta Capuana. Chiostro cinquecentesco della chiesa di Santa Caterina a Formiello, trasformata in complesso industriale nel ‘700, la struttura è stata in parte recuperata e ristrutturata dalla famiglia Fiorentino che l’ha convertita in spazio espositivo

Curatore della location è Giuseppe Fiorentino, cresciuto tra gli artigiani del restauro e le tele da incorniciare, nutrendo di esperienza la sua conoscenza dell’arte. Il laboratorio di restauro e cornici e la galleria, sono infatti attigui.

La mostra
Si inaugura l’8 giugno alle 18 Irruenta pulsione con opere di Renato Brignone, Giovanni Mangiacapra, Riccardo Verde, e Vittorio D’Ascia. Fil rouge della mostra è la rappresentazione dell’arte come frutto della pura istintività espressiva. Qui le emozioni, ancor prima di poter essere metabolizzate dall’inconscio, vengono prontamente colte e plasmate dall’artista che ne riversa l’essenza nelle proprie opere, come espulsa fuori dal proprio animo nella sua forma più pura.
Quattro artisti campani emergenti, ma dalle personalità stilistiche definite, in una location d’interesse architettonico, curata da chi si confronta quotidianamente con l’arte. Da quasi un secolo.