Ælia Media – Nero

Bologna - 16/09/2011 : 16/09/2011

Continua il confronto all'interno della scuola di giornalismo d'arte e del cantiere aperto sulle relazioni tra temi culturali, sociali e linguaggi artistici dell'Officina di Ælia Media. L'appuntamento è con Luca Lo Pinto, editor e publisher di Nero.

Informazioni

Comunicato stampa

Come si racconta l'arte contemporanea? E come l'arte contemporanea può essere il punto di partenza di un progetto articolato, che unisce giornalismo, aspetti curatoriali e editoria?

Continua il confronto all'interno della scuola di giornalismo d'arte e del cantiere aperto sulle relazioni tra temi culturali, sociali e linguaggi artistici dell'Officina di Ælia Media.

L'appuntamento è per venerdì 16 settembre, alle 18.30, a Villa delle Rose con Luca Lo Pinto, editor e publisher di NERO. Nato come magazine trimestrale, NERO è un progetto curatoriale e una casa editrice

Il team di NERO si occupa della curatela, direzione artistica e produzione di eventi e mostre d'arte contemporanea. La casa editrice Produzioni NERO produce edizioni d'artista e realizza libri e cataloghi per conto di musei, fondazioni ed enti privati.



L'iniziativa si inserisce all'interno di Ælia Media - progetto dell'artista Pablo Helguera, vincitore della prima edizione Premio Internazionale di Arte Partecipativa, curato da Julia Draganovic con la collaborazione di Claudia Löffelholz, e promosso dalla Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna in collaborazione con goodwill e LaRete Art Projects, per il quale il MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna ha messo a disposizione la sua sede di Villa delle Rose.



Il programma di incontri, seminari e workshop, iniziato nel mese di giugno a Villa delle Rose - che rimane aperta al pubblico tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 16 alle 20, con una biblioteca e videoteca sull'arte partecipativa e connessione wireless gratuita - fa parte del processo di preparazione del Chiosco di Ælia Media, la stazione radio mobile e "partecipata" che trasmetterà dalla metà di ottobre dal centro di Bologna, ideata da Pablo Helguera e realizzata in collaborazione con La Pillola, art director del progetto del Chiosco e degli arredi di Villa delle Rose.



Tra i prossimi appuntamenti in programma a Villa delle Rose - presto disponibile sul sito www.artepartecipativa.it, sul blog http://aeliamedia.org e sul sito del MAMbo http://www.mambo-bologna.org/villadellerose - altri protagonisti delle diverse forme del giornalismo d'arte, incontri dedicati alle storie delle radio libere e delle tv di strada bolognesi, momenti di confronto con protagonisti del sistema dell'arte internazionale.





Il Premio Internazionale d'Arte Partecipativa

Un iniziativa dell' Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna

In collaborazione con LaRete Art Projects e goodwill.

www.artepartecipativa.it



Ælia Media. Un progetto di Pablo Helguera.

Realizzato insieme a: Emanuela Ascari, Katia Baraldi, Fedra Boscaro, Lorena Colantuono, Giorgia Dolfini, Vincenzo Estremo, Federica Falancia, Matteo Ferrari, Emanuele Girotti, Eléonore Grassi, Nathaniel Katz, Tihana Maravic, Marianna Mendozza, Stefano Miniato, Stefano Pasquini, Cinzia Pietribiasi, Linda Rigotti, Francesca Pizzo, Ennio Ruffolo, Anna Santomauro, Alessandra Saviotti, Daniela Spagna Musso, Annamaria Tina.



Curato da Julia Draganovic e Claudia Löffelholz.



Organizzazione e coordinamento: Alice Militello e Federica Patti.



comunicazione e ufficio stampa: goodwillcom



Art Director per arredamento Villa delle Rose e progetto Chiosco Ælia Media: La Pillola



Si ringrazia Ufficio Bologna città creativa - Area Cultura, Comune di Bologna



Partner tecnico: REDI