Inaugurazioni del 29/5/2016 finissage in giornata

cerca le inaugurazioni dei prossimi giorni

David Bowie. Il mito da Ziggy Stardust a Let’s Dance

©Michael Putland. Dopo il successo ottenuto dalla mostra Frida Kahlo. Fotografie di Leo Matiz, si rinnova la collaborazione tra Mantova Outlet Village e ONO arte contemporanea. Il nuovo evento sarà la mostra David Bowie. Il mito da Ziggy Stardust a Let’s Dance.

Bagnolo San Vito - MANTOVA OUTLET VILLAGE - dal - al

Antonio Recca - Emotional Landscapes

Il titolo di questa mostra, Emotional Landscapes, sintetizza il doppio orizzonte degli ultimi paesaggi di Antonio Recca: il loro inafferrabile collocarsi fra l’emozione da cui scaturiscono e l’emozione che suscitano.

Catania - PALAZZO SAN GIULIANO - dal - al

AOCT 2016 Actofcomingtogether

Per tre giorni artisti e curatori, invitati da Sophie Reinhold, vincitrice del Premio Villa Romana nel 2013, si incontrano a Villa Romana per confrontarsi sulle condizioni e possibilità della prassi artistica oggi.

Firenze - VILLA ROMANA - dal - al

Jewish in the City#150

Festival internazionale per i 150 anni della Comunità Ebraica di Milano.

Milano - ROTONDA DELLA BESANA - dal - al

Sicilia Queer 2016

International New Vision FilmFest. Sezione Arti Visive.

Palermo - CANTIERI CULTURALI ALLA ZISA - dal - al

Sculture di luce

La mostra Sculture di luce rappresenta un evento artistico unico nel suo genere che vede due sedi espositive di prestigio coinvolte: il Museo del Vetro, nel cuore dell’antico borgo di Piegaro vicino al Lago Trasimeno e la Rocca medievale di Passignano, insieme alla sala multimediale di San Rocco nel centro abitato della città.

Piegaro - MUSEO DEL VETRO - dal - al

Roberto Pietrosanti / Giovanni Lindo Ferretti - Non avere timore

Il Castello di Rivara Museo d’Arte Contemporanea presenta la mostra Non avere timore, nata da un’idea di Roberto Pietrosanti e cresciuta in un conversare con Giovanni Lindo Ferretti.

Rivara - CENTRO D'ARTE CONTEMPORANEA - CASTELLO DI RIVARA - dal - al

Opus & Light - Ugo Piccioni

Il titolo dell’opera è costituito dalla parola inglese blindness, cecità, scritta in Braille, il sistema di scrittura tattile usato da persone non vedenti o ipovedenti.

Spoleto - CHIESA MADONNA DEL POZZO - dal - al

Tempi adulti

IncontrArti 2016. Le Proposte del Premio Vasto (XV edizione)

Vasto - PALAZZO ARAGONA - dal - al

Visualizzo 1 di 1