Ladri al Museo di Castelvecchio a Verona, rubati ieri notte 17 preziosi dipinti. Ecco l’elenco completo e tutte le immagini: da Mantegna a Pisanello, a Tintoretto

Print pagePDF pageEmail page

Andrea Mantegna, Sacra Famiglia con una santa, tempera su tela, cm 76x55,5

Andrea Mantegna, Sacra Famiglia con una santa, tempera su tela, cm 76×55,5

Sono 17, e non 15, come dalle prime informazioni circolate, i preziosi dipinti rubati nella serata del 19 novembre al Museo Civico di Castelvecchio a Verona, in un clamoroso furto messo a segno da una banda di tre malviventi. E oltre a opere – come annunciato – del Pisanello, di Jacopo Bellini e di Giovanni Caroto, ce ne sono preziosissime di Andrea Mantegna, di Jacopo Tintoretto, di Peter Paul Rubens, fra gli altri.
Le considerazioni? Sono quelle che è possibile fare sempre in casi simili a poche ore dall’accaduto: opere invendibili perché conosciutissime, probabilmente un furto su commissione di un appassionato collezionista senza troppi scrupoli. Erano circa le 20 quando tre persone hanno immobilizzato e disarmato la guardia giurata in servizio e legato la cassiera, e messo a segno il colpo: la direttrice del museo Paola Marini, che a giorni lascerà Verona per andare a dirigere le Gallerie dell’Accademia a Venezia, ha appreso la notizia proprio mentre le veniva assegnato il Premio 12 Apostoli.
È stata una nottata insonne, e sono ancora in questura per gli inventari e le denunce”, ci rivela in mattinata. Intanto, possiamo pubblicare la lista completa delle opere rubate, e le relative immagini…

Elenco dei dipinti rubati al Museo di Castelvecchio
la sera di giovedì 19 novembre 2015

Antonio Pisano detto Pisanello, Madonna col bambino, detta Madonna della
quaglia, tempera su tavola, cm 54×32, inv. 164-1B0090 – valore: euro 4.000.000

Jacopo Bellini, San Girolamo penitente, tempera su tavola, cm 95×65, inv. 876-
1B0306 – valore: euro 2.000.000

Andrea Mantegna, Sacra Famiglia con una santa, tempera su tela, cm 76×55,5,
inv. 855-1B0087 – valore: euro 4.000.000

Giovanni Francesco Caroto, Ritratto di giovane con disegno infantile, olio su tavola,
cm 37×29, inv. 5519-1B0130 – valore: euro 2.000.000

Giovanni Francesco Caroto, Ritratto di giovane monaco benedettino, olio su tela,
cm 43×33, inv. 1407-1B0142 – valore: euro 200.000

Jacopo Tintoretto, Madonna allattante, olio su tela, cm 89×76, inv. 1285-1B1623
– valore: euro 500.000

Jacopo Tintoretto, Trasporto dell’arca dell’alleanza, olio su tavola, cm 28×80, inv.
263-1B0227 – valore: euro 100.000

Jacopo Tintoretto, Banchetto di Baltassar, olio su tavola, cm 26,5×79, inv. 264-
1B0229- valore: euro 100.000

Jacopo Tintoretto, Sansone, olio su tavola, cm 26,5×79, inv. 265-1B0228
– valore: euro 100.000

Jacopo Tintoretto, Giudizio di Salomone, olio su tavola, cm 26,5×79,5, inv. 266-
1B0230- valore euro100.000

Cerchia di Jacopo Tintoretto, Ritratto maschile, olio su tela, cm 54×44, inv. 44381-
1B4013 – valore: euro 150.000

Domenico Tintoretto, Ritratto di Marco Pasqualigo, olio su tela, cm 48×40, inv.
6707-1B0158 – valore: euro 500.000

Bottega di Domenico Tintoretto, Ritratto di ammiraglio veneziano, olio su tela, cm
110×89, inv. 1602-1B0710 – valore: euro 100.000

Peter Paul Rubens, Dama delle licnidi, olio su tela, cm 76×60, inv. 1779-1B0166 –
valore: euro 1.500.000

Hans de Jode, Paesaggio, olio su tela, cm 70×99, inv. 6275-1B0685 – valore:
euro 200.000

Hans de Jode, Porto di mare, olio su tela, cm 70×99, inv. 6273-1B0680 – valore:
euro 200.000

Giovanni Benini, Ritratto di Girolamo Pompei, olio su tela, cm 85×63, inv. 45793-
1B4017 – valore: euro 5.000

 

 

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community
  • gio

    Ultima chance per recuperare i quadri sarebbe di invitare il commando che li ha rapinati per conto di un fantomatico milionario amante dell’arte (che non avrà pagato oltre i10/15000€ ,offrendo tramite i media tre coppe con 100.000€ a ciascun criminale ,trattarive con servizi segreti e ovvio condono della pena !!

  • oppiaceo

    i ladri c’entrano poco… trattasi di una merce che scotta e difficile trovare acquirenti disposti…sono i mandanti, pieni di miliardi che in genere comandano questi furti. Resta il fatto che la sicurezza di Castel Vecchio lascia a desiderare o “il complice” della banda conosce bene i sistemi di allarme?

  • Angelov

    Negli anni ’80, alla National Gallery of Victoria di Melbourne, venne rubato l’unico quadro di Picasso di un certo valore esistente in Australia: uno studio di volto di donna piangente dipinto in preparazione a Guernica; allo sconcerto generale fece seguito una anonima missiva, inviata dai ladri, in cui venivano richieste le dimissioni del direttore del museo in cambio della restituzione del dipinto.
    La transazione avvenne senza indugio, e la promessa mantenuta da parte dei misteriosi malviventi, che infatti restituirono di lì a poco il maltolto…