Il sostegno ai giovani artisti? Si fa così. A Parigi parte il progetto Curate it Yourself: un team di professionisti scommette sui nuovi talenti acquisendo opere e organizzando mostre

Print pagePDF pageEmail page

 

Curate It Yourself

Prima prova – e quattro giorni in mostra, fino al 20 settembre – per CIY – Curate it Yourself, progetto che prende il via proprio in questi giorni a Parigi presso Villa Belleville. Lo “statement” di questo nuovo network generazionale di professionisti dell’arte contemporanea fondato a Parigi nel 2015? Aiutare e supportare i giovani artisti nati dopo il 1980 grazie alla creazione di una collezione e all’organizzazione di una serie di mostre. Nel team, che comprende un dipartimento curatoriale, uno di management, un developer di membership e fundraising programs, un dipartimento di comunicazione e uno legale – in tutto sette persone – anche due italiani, gli esperti di management dei beni culturali e curatori Pietro Della Giustina e Claudia Buizza.
Ispirandosi a DIY, Do it Yourself, hanno come obiettivi l’acquisizione di opere e la creazione di mostre tematiche e temporanee per dare agli artisti la possibilità di un accesso diretto al mercato. La collezione conta già le opere di artisti come Ben Helliot, Paul Lahana, Davide Mancini Zanchi, Giorgia Severi, tra gli altri, alcuni dei quali protagonisti della mostra di debutto, in uno spazio di 400 mq e con un allestimento che rievoca la nozione di studio di artista, uno spazio allo stesso tempo privato e intimo e pubblico. Proprio per questo forse, per una condivisione di valori, per la prima mostra CIY collabora con Villa Belleville, residenza d’artista con 20 studi a Parigi. Gli artisti coinvolti per CIY sono Maxime Boutin, Ben Elliot, Célia Gondol, Paul Lahana, Edouard Lecuyer Davide Mancini Zanchi, Mountaincutters, Giorgia Severi, Maël Traïca, mentre per la residenza Gwendal Le Bihan, Flavie L.T, Benoît Ménard, Daniel Otero, Beatriz Toledo.

Santa Nastro

http://www.curateityourself

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community